Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Progetto "Dreams On The Wall"

Attualità
28 novembre 2016

Riqualificazione urbana attraverso i graffiti

a cura della redazione
Completata a Porpetto sul muro della biblioteca comunale l'opera del writer Mattia Campo Dall’Orto. Coinvolti anche i comuni di Torviscosa, Muzzana del Turgnano, Carlino e Marano
CONDIVIDI
16867
L'opera di Mattia Campo Dall’Orto (ph. Cooperativa Itaca)
Attualità
28 novembre 2016 della redazione

Il desiderio di ritrovarsi e stare insieme ma anche di cercare le proprie radici e di scoprire luoghi nuovi, lontani dalle costrizioni e dai tabù. Sono tanti i significati che si intrecciano nel “Giovane albero” che da qualche giorno campeggia sul muro esterno retrostante la Biblioteca comunale di Porpetto. Donato alla comunità dal progetto Dreams On The Wall della Cooperativa sociale Itaca, il graffito è stato realizzato dal writer Mattia Campo Dall’Orto dell’associazione Macross e rappresenta il corpo di un ragazzo nell’atto di alzarsi, mentre la sua pelle diventa corteccia di un platano da cui germogliano rami e foglie, a simboleggiare rinnovamento e crescita.

Si è concluso l’intervento di riqualificazione urbana cui il Comune di Porpetto ha aderito insieme ai vicini Comuni di Torviscosa, Muzzana del Turgnano, Carlino e Marano. Da qualche giorno infatti, la parete retrostante la biblioteca di Porpetto ha il suo graffito, il “Giovane albero”, creato all’interno del progetto Dreams On The Wall realizzato grazie ad un finanziamento della Regione Fvg, che tra i partner oltre ai comuni già citati e a Itaca vede coinvolto un ampio partenariato con Teatrino del Rifo, UponAdream di Gemona del Friuli e Kantiere Misto di Oderzo.

A Porpetto il progetto ha visto la nascita di un gruppo di lavoro composto dai ragazzi che frequentano il Centro di aggregazione giovanile Il Muretto - gestito dalla Cooperativa Itaca -, che hanno seguito in questi ultimi mesi un percorso formativo sull’arte urbana a cura di associazioni specializzate. Al termine del percorso formativo i ragazzi di Porpetto, utilizzando una pianta online condivisa con i cittadini, hanno individuato nell’area scolastica il luogo dove realizzare il graffito. I ragazzi hanno anche elaborato un bozzetto, condiviso con l’Amministrazione comunale, il Forum degli Studenti di Porpetto, scuole, associazioni e abitanti che risiedono intorno all’area scolastica.

Con il supporto dello staff di educatori di Itaca impegnati nei cinque Centri di aggregazione giovanile, in questi mesi di progetto Dreams On The Wall i ragazzi hanno scelto gli spazi da riqualificare attraverso strumenti diversi come world-cafè, passeggiate urbane e social network per incontrare e coinvolgere tutte le comunità dei cinque comuni della Bassa friulana.

L’opera il “Giovane albero” verrà inaugurata, contestualmente a quelle degli altri comuni aderenti al progetto, nella prossima primavera e verrà promossa grazie ad un video documentario che sarà proiettato anche nel corso dell’evento finale, previsto a Torviscosa, Comune capofila del progetto. Le inaugurazioni dei graffiti si trasformeranno in meeting itineranti che coinvolgeranno diverse associazioni locali tra cui la Tormenti di Torviscosa, i Cani Sciolti di Marano Lagunare, Umf Sonica, Modons e i Corretti di Porpetto, Cà vie di Carlino, La Stanzute di Muzzana del Turgnano.

Commenti (0)
Comment