Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Presentato il programma degli eventi

Turismo
04 dicembre 2015

A Trieste si accende il Natale

di Rosanna Ferfoglia
Concerti, spettacoli e novità fino al 6 gennaio. Dall'8 dicembre lo spettacolo di luci sul palazzo municipale.
CONDIVIDI
12153
L'inaugurazione dei festeggiamenti natalizi in Piazza Unità lo scorso anno (ph. D. Blasina)
Turismo
04 dicembre 2015 di Rosanna Ferfoglia

“Trieste accende il Natale” arricchisce il calendario di iniziative che animeranno festosamente la città da dicembre a gennaio,  accanto alle recenti inaugurazioni della Fiera di San Nicolò (fino all'8 dicembre compreso), di Natale con noi 2015 a Opicina (fino al 31 dicembre) e della Pista di Pattinaggio (aperta dalle 10 alle 23 fino al 6 gennaio) che quest'anno è stata posizionata in Piazza della Borsa tra le  attrattive di punta per cittadini e turisti.

L’intera manifestazione - promossa dal Comune di Trieste con il contributo di Fondazione CRTrieste e Regione FVG, in collaborazione con CAT Terziaria di Confcommercio, Trieste Trasporti, Siram, AcegasApsAmga ed Est Energy, Trieste Trasporti e Siram e PromoTrieste - è stata presentata dal sindaco Roberto Cosolini, degli assessori comunali allo Sviluppo Economico Edi Kraus, all'Educazione Antonella Grim, alle Politiche Sociali Laura Famulari, dal vicesegretario generale della Fondazione CdA di Fondazione CRTrieste Lucio Delcaro, Pietro Farina, direttore generale presso Confcommercio/Terziaria Trieste, Paolo Dal Maso direttore Ambiente di AcegasApsAmga.

Grande soddisfazione è stata espressa dall'assessore Kraus, che ha voluto ringraziare gli uffici comunali, le associazioni, gli sponsor, gli esercenti, i commercianti, i volontari, i rioni, tra cui Opicina con Nadia Bellina, e tutta la cittadinanza per aver collaborato alla realizzazione di “un'iniziativa che cresce di anno in anno e che contribuisce a incrementare il turismo in un periodo invernale in cui i flussi calano e per dare la possibilità ai nostri imprenditori di incrementare l'offerta. E in un momento economico critico, in cui è difficile reperire finanziamenti. Grazie a tutte queste collaborazioni sono stati fatti grandi passi avanti, sempre con l'obiettivo di migliorare le proposte attrattive della nostra città con un programma vario, dai mercatini ai concerti natalizi, allo spettacolo pirotecnico di Capodanno, il concerto della Civica Orchestra di Fiati G. Verdi del 1° gennaio alla Sala Tripcovich e un ulteriore concerto il 2 gennaio, sempre alla Tripcovich, in ricordo di Danilo Soli dell'associazione internazionale dell'Operetta. Anche quest'anno – ha aggiunto Kraus – abbiamo collocato i tre abeti natalizi nelle piazze dell'Unità, della Borsa e Goldoni”.        

“Numerose le iniziative per incentivare, anche in occasione delle festivita, i momenti di aggregazione sociali per le persone fragili e gli anziani – ha detto l'assessore Famulari – con un nutrito programma di concerti, mercatini e pranzi natalizi diffusi su tutto il territorio, ma anche soggiorni invernali e gite organizzate in collaborazione con le associazioni, affinchè le persone non siano sole ma vengano coinvolte  con amici e conoscenti in momenti di festosa partecipazione”.

“La Fondazione CRTrieste – ha dichiarato Lucio Delcaro – partecipa, non solo in maniera simbolica, ai maggiori eventi che caratterizzano il Natale cittadino, sostenendo il Comune di Trieste nelle realizzazione delle iniziative di animazione, addobbo a festa della città e nell’organizzazione dei mercatini e dello spettacolo pirotecnico di Capodanno. Un insieme variegato di attività e manifestazioni dedicate ai concittadini, ma con uno sguardo anche al turista che avrà occasione di visitare la nostra città in questo periodo”.

“Quest'anno, oltre al consueto supporto fornito per le luci natalizie e il necessario in occasione delle festività – ha evidenziato Dal Maso – l'AcegasApsAmga fornirà in omaggio una borsa in propilene “tripartita” per la raccolta differenziata, che sarà distribuita alla casina allestita presso il mercatino di Natale, in piazza Sant'Antonio. Uno strumento utile e versatile per migliorare ancora la propria raccolta differenziata e che segue l'iniziativa dello scorso anno, in cui vennero distribuiti i secchielli per la raccolta domestica dell'umido. Accanto alla promozione ad ampio raggio che sarà svolta anche in questa occasione con particolare attenzione al “Rifiutologo”, la App lanciata a inizio novembre che consente di differenziare a seconda della tipologia di rifiuto (es. cartone di latte, vaschetta di polistirolo ecc) digitando il nome di un materiale o scansionando il codice a barre del prodotto con la fotocamera del cellulare, ma anche la possibilità di fotografare una situazione di criticità nei servizi di raccolta e spazzamento (es. cassonetti non svuotati o rifiuti ingombranti abbandonati)”.

Pietro Farina ha parlato dell'impegno nell'organizzazione del mercatino di Natale, che sarà aperto dall'8 al 24 dicembre, dalle 10 alle 21, con gli obiettivi concordati con il Comune di portare l'atmosfera natalizia in città, di promuovere gli imprenditori locali e di valorizzare il turismo sul territorio. 90 gli operatori sul campo, di cui 30 di Trieste, 60 non locali o stranieri (Croazia, Slovenia, Irlanda, Lituania, Russia, Finlandia, Inghilterra, Ungheria, Austria). In piazza della Borsa ci saranno 17 casette con offerte tra le più svariate, mentre in piazza Sant'Antonio si troveranno le migliori prelibatezze enogastronomiche, tra cui i tanto apprezzati  dolci triestini”.

“Martedì 8 dicembre, alle 18 – ha concluso il sindaco Cosolini – è in programma un'altra sorpresa natalizia: l'avvio di uno spettacolo di luci sul Palazzo Municipale che speriamo possa essere all'altezza dell'illuminazione avvenuta l'anno scorso. In questa occasione grazie alla collaborazione con il gestore del Caffè degli Specchi di piazza Unità, sarà offerto vin brulè a tutti coloro che vorranno partecipare”.

Commenti (0)
Comment