Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Inaugurati i Concerti del Gusto

Turismo
23 giugno 2015

I sapori del FVG conquistano Roma

di Marina Tagliaferri
Le principali aziende enogastronomiche regionali si sono presentate nella capitale alla stampa specializzata del settore.
CONDIVIDI
10374
Un momento della serata di presentazione a Roma (ph. M. Tagliaferri)
Turismo
23 giugno 2015 di Marina Tagliaferri

È partito da Roma il gustoso tour 2015 dei Concerti del Gusto di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, da 15 anni portabandiera delle eccellenze enogastronomiche della nostra regione: 57 aziende top-quality tra ristoratori, vignaioli e distillatori, artigiani del gusto. A fare da cornice al primo Dinner Show dell’estate – con una selezione di chef, vignaioli e produttori a rappresentare l’intero team – è stata l’elegante ed esclusiva Villa Parco della Vittoria. Inedita la formula dell’evento, a cui il consorzio presieduto da Walter Filiputti ha invitato esclusivamente stampa e operatori: non quindi un Cena Spettacolo aperta come al solito al pubblico, ma un incontro riservato a chi con cibo, vino, turismo lavora e scrive, per presentare loro le aziende del gruppo e la loro proposta enogastronomica e turistica. Oltre 300 i giornalisti delle principali testate e gli operatori presenti, fra i più importanti e significativi della capitale, tra buyers, enoteche, osterie e trattorie, ristoranti, hotel sommelier, agenti di commercio, agenzie di viaggio. Presente l’Assessore alle Attività produttive FVG Sergio Bolzonello.  

Il Consorzio Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori è pioniere del format che vede i grandi chef dare nuova forma e risalto ai prodotti del territorio, veicolando così tutti i saperi e i sapori della regione. Durante i loro ormai conosciutissimi Concerti del Gusto, in luoghi sempre di grande fascino, viene messo in tavola quanto di meglio offre l nostra regione. Un entusiasmante percorso a tappe firmato dagli chef dei 20 ristoranti del gruppo, che nelle proprie postazioni cucinano, in diretta per il pubblico, inediti piatti ad alto tasso di bontà e creatività. A proporre l’abbinamento cibo-vino perfetto, 20 vignaioli delle più blasonate aziende vitivinicole friulane, realtà di rilievo internazionale e rappresentanti dell’enologia italiana nel mondo. L’ouverture del Dinner Show, così come i dolci, i gelati, il caffè e i distillati, è affidata agli artigiani del gusto, che completano la “sinfonia” del Consorzio. 

“Tramite le nostre iniziative – afferma Walter Filiputtidesideriamo promuovere le tipicità e le eccellenze di un territorio unico nel suo genere. Le diversità ambientali della nostra terra, unite alla sapienza di chi da sempre la abita, hanno dato vita a molteplici realtà che meritano di essere conosciute. Dal 2000 il Consorzio opera in questo senso, valorizzando, soprattutto attraverso l’alta cucina, il lavoro svolto da chi produce, vignaioli e artigiani del gusto, cercando così di attrarre un turismo consapevole e sostenibile. Un format, il nostro, talmente riuscito da essere diventato un caso di studio presso la Bocconi”.

Dopo la presentazione nella capitale, sono previsti gli altri gustosi incontri in Friuli Venezia Giulia, tutti aperti al pubblico (menu e dettagli su www.friuliviadeisapori.it).  Si incomincia con Gemona il 30 giugno; quindi il “classico” e più celebre evento: sulla diga di Grado, guardando il mare al tramonto. Seguirà Portopiccolo di Sistiana, sulla spiaggia, l’1 settembre. Il 24 ottobre, grandi cibi accompagnati da 40 grandi vignaioli friulani, italiani e stranieri, nella magia delle vigne e della cantina Jermann a Ruttars. Per chiudere, “Grado Dolce Grado”, l’appuntamento del 21 e 22 novembre, nell’omonima cittadina in provincia di Gorizia, interamente dedicato all’arte dolciaria, dove sarà possibile degustare i capolavori di grandi pasticceri, panificatori e cake designer di scuola Mitteleuropea.

Novità di questa estate, presentata nel corso della serata, è il TastyBus & TastyTravels, un’innovativa proposta di itinerari enogastronomici a bordo di lussuosi bus forniti di tutti i confort. Gastro-escursioni con visite guidate e degustazioni in cantine e aziende di   e tappa nei ristoranti, organizzate con Cividin Viaggi (new entry nel Consorzio)  per scoprire gli angoli più golosi di una terra da assaporare in tutte le sue forme.

Commenti (0)
Comment