Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Lunedì 28 marzo 2016

Sport
15 aprile 2015

La Maratona Unesco si correrà a Pasquetta

a cura della redazione
Già in moto la macchina organizzativa dell'evento che quest'anno è stato insignito della Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica.
CONDIVIDI
9723
L'arrivo dell'edizione 2015
Sport
15 aprile 2015 della redazione

Una maratona da record, sotto tanti profili. Lo scorso 29 marzo l’Unesco Cities Marathon è entrata in un’altra dimensione. La crescita dei partecipanti è stata netta: i 1.291 classificati (in rappresentanza di 19 nazioni) tra maratona, Iulia Augusta Run e staffetta a coppie, rappresentano un incremento del 36,9% rispetto al 2014. Significativo anche il numero delle handbike giunte al traguardo: 61.

Ai partecipanti all’Unesco Cities Marathon vanno aggiunti anche i circa tremila appassionati che hanno preso parte alla Run for Life – Marcia per la vita, snodatasi per le strade di Aquileia in attesa dell’arrivo della maratona. Sotto il profilo prettamente tecnico, con le prime vittorie dell’Africa vanno in archivio due nuovi record della gara: il 2h15’13” di Henry Kimtai Kibet e il 2h37’25” di Sarah Kerubo Kebaso sono i migliori tempi mai realizzati nelle tre edizioni dell’Unesco Cities Marathon.

La terza edizione dell’Unesco Cities Marathon è stata insignita della Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il prestigioso riconoscimento, rilasciato dal Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica, è stato consegnato, nel giorno della maratona, dal prefetto di Udine, Provvidenza Raimondo, al presidente del Comitato Organizzatore dell’Unesco Cities Marathon, Giuliano Gemo. Un’ulteriore testimonianza dell’elevato livello organizzativo dell’Unesco Cities Marathon. Un evento che coniuga ai massimi livelli sport, valorizzazione del territorio e importanti iniziative sociali. 

Una strada condivisa, da scoprire nella sua vera essenza: 42 chilometri di emozioni, ricordi, aneddoti, ma anche dettagli, stranezze, curiosità. In vista dell’Unesco Cities Marathon, i Rotary Club di Cividale Forum Julii e di Aquileia, Cervignano e Palmanova hanno lanciato il progetto di una guida emozionale incentrata sul percorso della maratona. Attraverso il mondo dei social - Twitter, Facebook, Instagram - utilizzando l’hashtag #lastradacpa, è stato possibile condividere foto e testi per trasmettere una sensazione, un ricordo, un pensiero e tutto quanto poteva risultare utile per catturare il significato più profondo della strada che il 29 marzo ha portato i maratoneti da Cividale ad Aquileia, passando per Palmanova.

La quarta edizione dell’Unesco Cities Marathon si svolgerà lunedì 28 marzo 2016, giorno di Pasquetta. Un ritorno alle origini, dettato dal calendario: anche nel 2013, anno del debutto della maratona delle città dell’Unesco, si corse all’indomani della Pasqua. Nel corso della conferenza stampa di oggi, il segretario del Comitato regionale Fidal del Friuli-Venezia Giulia, Franco De Mori, ha anche annunciato la candidatura di Palmanova a ospitare l’edizione 2016 della finale nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di corsa campestre

Commenti (0)
Comment