Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Il 5 e 6 ottobre “SAY CHEESE!”

Attualità
12 settembre 2014

A Trieste il primo festival italiano di "smart photography"

di Rosanna Ferfoglia
Organizzato dal collettivo GoodFellas e dal Comune, con la collaborazione del social internazionale EyeEm.
CONDIVIDI
7076
Panoramica di Trieste (ph. Marco Milani, Turismo FVG)
Attualità
12 settembre 2014 di Rosanna Ferfoglia

Un progetto ambizioso che propone per la prima volta in Italia un festival internazionale sulla smart photography, scegliendo come cornice Trieste.

È quello che l'Amministrazione comunale triestina  ha deciso di coorganizzare assieme ai GoodFellas, un collettivo di giovani e quotati fotografi legati al mondo dei social network e in particolare a quelli dedicati alla fotografia, con più di 130.000 followers su Instagram e oltre 90.000 followers su EyeEm.

I fondatori dei GoodFellas sono: Raffaele Cavicchi (@ralfmalf), Giulio Giacconi (@tenebrogg) e Giovanna Taddei (@giovanna65).

L'evento verrà ospitato all'Auditorium del Museo Revoltella il 4 e 5 ottobre prossimi con ingresso libero fino e verrà diffuso in diretta streaming sul sito del Comune di Trieste.

Il programma completo dell'evento verrà svelato la settimana prima, ma gli ospiti e i relatori sono di livello internazionale. Solo per citare qualche nome saranno presenti Thomas Kakareko (con 570.000 followers su Instagram) e i fondatori di EyeEm, social di condivisione di fotografie con 10 milioni di utenti e presente in 150 Paesi.

“Si tratta di un'iniziativa – ha dichiarato la vicesindaco Fabiana Martini – che consentirà di mettere Trieste in una vetrina privilegiata e la mostrerà in tutto il mondo: un'occasione da non perdere, tanto più in un momento in cui sarà già particolarmente animata in preparazione alla Barcolana”.

Commenti (0)
Comment