Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Le montagne friulane protagoniste per eventi e offerta culturale

Turismo
25 luglio 2014

Agosto? A tutta Carnia!

di Ufficio stampa Agorà
I riti della tradizione, i sapori della buona tavola, lo sport e le rassegne musicali: una fitta agenda di appuntamenti
CONDIVIDI
6593
Carnia_cjarsonsdiLiaRomanin.jpg
Turismo
25 luglio 2014 di Ufficio stampa Agorà

Feste e kermesse legate a gastronomia e ad antiche tradizioni, appassionanti competizioni sportive, eventi: l’agosto in Carnia è animato da un fitto calendario di appuntamenti, occasioni per trascorrere qualche giorno fra queste incantevoli montagne del Friuli Venezia Giulia. Ad ogni iniziativa si accompagnano pacchetti turistici personalizzati, comprensivi della sistemazione in albergo e della possibilità di partecipare ai momenti più significativi di ciascuna festa. Per conoscere l’elenco aggiornato degli eventi, visitate il sito www.carnia.it, per il soggiorno personalizzato inviare una mail a info@carniawelcome.it.

 

EVENTI DI AGOSTO

 

3 agosto ad Arta Terme, frazione Rivalpo-Valle

Sagra dai Cjarsòns

In degustazione le diverse versioni dei cjarsòns (tipico piatto carnico caratterizzato dall’accostamento tra dolce e salato): la sagra che ad essi dedica questo piccolo borgo una delle più sentite ed autentiche. Come accompagnamento musica popolare. Nel pomeriggio premiazione del 6° Concorso Fotografico “Ennio Urban” dedicato ai bambini.

 

9 e 10 agosto a Socchieve, frazione Mediis

Fiesta das Cartufulas

Un'intera festa dedicata alla versatilità del tubero più famoso, la patata, protagonista di molti gustosi piatti. Intrattenimenti musicali e balli.

 

9-10 agosto a Paluzza

Palio Das Cjarogiules

Un tempo le lougies, slitte con le ruote, erano impiegate nel trasporto del legname e dei prodotti della terra, oggi, in occasione di questo singolare palio carnico, sono utilizzate per un’acrobatica, sportiva e accesissima sfida tra i borghi del paese, a cui fanno da contorno musica e gastronomi tradizionali. Sabato: degustazione piatti tipici. Domenica: gara tra i borghi del paese con le “lougies”.www.paliodascjarogiules.it

 

Dal 14 al 17 agosto a Sauris fr. Lateis

Festa del formaggio salato e di malga

Continuano gli appuntamenti del Mondo delle Malghe. Questa volta lo scenario è l’incantevole borgo di Sauris e il protagonista, accanto ai formaggi di malga, è il formaggio salato, maturato in salamoie secondo un’antica tradizione locale. Degustazioni di piatti a base di formaggi, musica e folklore, Mercato del formaggio di malga, escursioni con guida in malga e animazioni per bambini.

 

17 agosto a Forni Avoltri

Staffetta internazionale 3 Rifugi

Gara internazionale di corsa in montagna, un classico a cui partecipano centinaia di atleti, con partenza dalla frazione Collina.

 

17 agosto a Ravascletto

Fiesta tas corts

A Ravascletto si ripete ogni anno in agosto la Fiesta tas Corts, una fra le feste più autentiche e originali della Carnia. A far da regina a questa Festa nei cortili è la gastronomia, grazie all’infaticabile disponibilità delle donne del paese che aprono per l’occasione le loro case ed offrono ai visitatori antichi piatti e specialità gastronomiche della cucina carnica, realizzate recuperando le vecchie ricette di famiglia. I piatti che le donne del paese preparano per l’occasione sono quelli che ciascuna di loro ha imparato a cucinare dalla madre e dalla nonna e quindi – pur essendo simili come base – variano da casa a casa e presentano, di volta in volta, mille sapori diversi, frutto dei piccoli segreti che ogni cuoca conserva gelosamente. Si mangia nei cortili delle case e nei prati, all’allegro suono delle note delle fisarmoniche.

 

23-24 agosto a Paularo

Mistîrs - Cultura, tradizioni e mestieri della Val d’Incarojo

“Cultura, tradizioni e mestieri della Val d’Incarojo” specifica il sottotitolo di questa fortunatissima festa di fine agosto. Piazze ed angoli caratteristici di Paularo vengono animati da rappresentazioni di antiche usanze e mestieri che, mescolandosi a canti e musiche, portano indietro nel tempo, creando un’atmosfera di grande suggestione.

Commenti (0)
Comment