Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Domenica la capolista ospita la seconda in classifica

Sport
19 giugno 2014

Baseball, Serie B: Redipuglia pronta al match point

di Livio Nonis
Intanto prosegue la rimonta dei Tigers Cervignano: doppia vittoria anche a Vicenza.
CONDIVIDI
6071
Alessandro Tonzar (Rangers)
Sport
19 giugno 2014 di Livio Nonis Image

I Tigers Cervignano ottengono a Vicenza la seconda doppietta consecutiva in campionato.

La prima partita è rimasta in bilico fino a 4^ inning. Al cambio del lanciatore di casa, la compagine cervignanese ha dato il la alle danze e al 6^ inning il punteggio segnava 8 a 1 per gli ospiti, facendo scendere dal monte il 2^ lanciatore di casa. Dal 7^ al 9^ inning il Vicenza si è avvicinato fino ad arrivare sull’8 a 4 senza mai dare l’impressione di poter impensierire i Tigers. Buona la prestazione sul monte del partente Zotti, ottimo il lavoro svolto dall’interbase cervignanese Fabbro e decisivo l’apporto in battuta di M. Ricciarelli.

Nella partita pomeridiana le mazze cervignanesi ancora calde dalla prestazione mattutina, si sono esaltate già al 1^ inning con 4 punti portati a casa. I Tigers non sono mai stati in svantaggio e l’attacco ha sempre macinato punti; solo al 6^ inning, in un momento di rilassamento, hanno concesso ai vicentini la possibilità di arrivare al 9^ inning senza subire la manifesta superiorità. Mian e Galovics, sugli scudi dal monte, non hanno concesso nulla alle mazze vicentine, mentre Le Rose è stato impeccabile dal box di battuta, realizzando 5 valide su altrettante battute.

Vittoria che permette ai Tigers di scalare la classifica, avvicinandosi alle zone alte. Domenica a Cervignano sbarca Conegliano, fanalino di coda del girone: l’occasione ghiotta per proseguire la serie vincente.

Proprio Conegliano nell’ultimo turno è stato spettatore dell’ennesima doppia affermazione in questa stagione dei Rangers Redipuglia, nonostante le assenze nella capolista di Barchetta e Zio fermi ai box per infortunio. Due partite senza storia, dove gli uomini del manager Bertoia hanno rapidamente preso il largo senza concedere mai nulla alle mazze avversarie.

Ancora una volta da segnalare l'ottima prestazione sul monte di lancio da parte di Polo, Ermacora, Varin e Kelly, con il bomber Manià che continua ad incrementare il suo record di punti battuti a casa e con i fratelli Tonzar particolarmente in forma: Gianluca incisivo al box di battuta, Alessandro quanto mai duttile in tutti i ruoli.

Il punteggio finale delle due partite – 9 a 1 e 10 a 0 alla settima ripresa – non necessita di ulteriori interpretazioni. 

Domenica i Rangers saranno impegnati in casa (ore 10.30 e 15.30) contro il Castelfranco Veneto, formazione che occupa la seconda posizione in classifica: una vittoria metterebbe l’ipoteca sul campionato.

Commenti (0)
Comment