Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Terminate le iscrizioni a Maremetraggio

Cultura e Spettacolo
20 marzo 2014

Trieste invasa dai corti cinematografici

di Giulia Basso
Oltre 1.200 opere provenienti da tutto il mondo per l'edizione del Festival che si aprirà il 29 giugno.
CONDIVIDI
4689
Un'immagine della passata edizione di Maremetraggio
Cultura e Spettacolo
20 marzo 2014 di Giulia Basso

Un’invasione di corti da record per la XV edizione di Maremetraggio: negli uffici del festival sono arrivati per partecipare al concorso ben 1.212 cortometraggi, provenienti da ogni angolo del globo. Sono giunti perfino da Hong Kong, dall’Etiopia, dagli Emirati Arabi e dal Ruanda. Sarà un lungo lavoro quello che ora spetta al gruppo di selezione coordinato dalla direttrice artistica del festival Chiara Valenti Omero: l’obiettivo è di arrivare a una settantina di cortometraggi, che saranno spalmati in sei giorni di programmazione per la consueta maratona offerta dal 29 giugno al 5 luglio a Trieste dal festival internazionale del corto più apprezzato d’Italia. Anche quest’anno saranno tanti i premi in palio per 15 MISFF, Maremetraggio International Short Film Festival, ma il più ambito resta il premio al miglior corto assoluto di 10 mila euro.

Sono ancora aperte invece, fino al 30 aprile, le iscrizioni per la sezione “Nuove Impronte”, che per la XV edizione di Maremetraggio riserverà una speciale vetrina per dare visibilità ai primi passi nel mondo del lungometraggio dei giovani registi italiani. Saranno privilegiati i film più “invisibili” al pubblico, perché con una scarsa o nulla distribuzione nelle sale cinematografiche. Questa sezione del festival nasce infatti con l’intento di seguire i giovani registi di cortometraggi nel loro esordio nel mondo del lungometraggio, proponendo, con le loro “nuove impronte”, una panoramica su quello che sarà il cinema italiano del futuro.

Numerosi i premi in palio per questa sezione di 15 MISFF: tra questi il premio alla migliore opera prima assegnato da una giuria della critica. Ma a partecipare alle premiazioni saranno anche gli spettatori, che assegneranno il premio del pubblico al miglior film.

Da quest’anno è possibile iscriversi a “Nuove Impronte” online, in maniera semplice e veloce, compilando l’entry form direttamente sul sito di Maremetraggio 

Commenti (0)
Comment