Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Consegnato un attestato speciale

Attualità
18 marzo 2014

Monfalcone, il sindaco premia il bimbo che salvò la famiglia

a cura della redazione
Il piccolo Alessio aveva bloccato una fuga di gas grazie alle lezioni ricevute pochi giorni prima a scuola.
CONDIVIDI
4641
La consegna dell'attestato: il piccolo Alessio assieme alla sua famiglia e al sindaco Altran
Attualità
18 marzo 2014 della redazione

Il sindaco Silvia Altran ha consegnato un attestato al piccolo Alessio Sanda, 9 anni, classe quarta A della scuola primaria “Nazario Sauro” di Monfalcone, che lo scorso febbraio era riuscito, con sangue freddo e prontezza di riflessi, a salvare la sua famiglia da un’intossicazione letale da monossido di carbonio.

E tutto grazie all'attenzione prestata alle lezioni in classe: pochi giorni prima, infatti, le sue maestre avevano parlato proprio dei pericoli dovuti alle fughe di gas. Il piccolo Alessio aveva così capito la causa degli svenimenti dei suoi familiari, aperto le finestre e chiamato il 118, salvando così la vita alla sua famiglia. Mamma, papà e le due sorelline Noemi e Sabina stanno tutti bene e si sono dimostrati giustamente orgogliosi del coraggio dimostrato dal loro Alessio. 

«Questa vicenda dimostra che i nostri figli hanno spesso molte più risorse di quanto possiamo supporre – ha commentato il sindaco – e che la scuola ha un ruolo fondamentale nella loro crescita, non solo dal punto di vista della carriera scolastica. Sono orgogliosa del coraggio dimostrato da Alessio, che non si è perso d'animo di fronte al pericolo ma ha affrontato la situazione con una calma che un adulto forse non avrebbe avuto». 

Commenti (0)
Comment