Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

In programma il 5 e 6 settembre

Sport
17 marzo 2014

Grado, il Triathlon Olimpico raddoppia

a cura della redazione
Attesi 600 partecipanti che si sfideranno a nuoto, in bici e di corsa negli scenari suggestivi dell'Isola del Sole.
CONDIVIDI
4611
Un'immagine della passata edizione (ph. Gianpiero Zamolo)
Sport
17 marzo 2014 della redazione

Al via le iscrizioni per la 16esima edizione del Triathlon olimpico no-draft Isola del Sole, in programma a Grado venerdì 5 e sabato 6 settembre.

È possibile iscriversi all'evento on-line, collegandosi a www.entryform.it. Il sodalizio promotore, il Csa Gorizia Triathlon, ha voluto quest'anno fare le cose più in grande che mai, raddoppiando le giornate della manifestazione e arricchendo la formula collaudata con tante novità, a cominciare dal tetto fissato per il numero di partecipanti. Visto il notevole apprezzamento ottenuto dalla manifestazione, capace di attirare lo scorso anno 527 atleti e soprattutto di crescere anche qualitativamente di anno in anno, per il 2014 è stata alzata a 600 la quota dei partecipanti. Rinnovato anche il percorso, risultato di grande successo tra gli atleti negli anni passati, che sarà reso ancora più suggestivo in particolare nella frazione di bicicletta. L'evento è promosso anche quest'anno con la collaborazione del Comune e della Git di Grado, con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia e Provincia di Gorizia, sotto l'egida del Coni e della Fitri, oltre che con il supporto di tanti sponsor e realtà locali.

La gara. Sabato 6 settembre la partenza del Triathlon olimpico (1,5 km di nuoto, 40 km di ciclismo, 10 km. di corsa) è fissata alle 13 dalla spiaggia principale. La frazione di ciclismo si snoderà su un tracciato nuovo, che si svilupperà in un giro unico fino alla località di Fossalon, dove toccherà l’incantevole riserva naturale della Valle Cavanata. Sarà poi percorsa la suggestiva pista ciclabile dell’argine che si affaccia sul golfo di Trieste fino alla località di Caneo-Punta Sdobba. Tra le novità introdotte per quest'anno la possibilità di seguire le varie fasi della gara anche restando al Parco delle Rose: grazie a collegamenti video su maxi-schermo, gli spettatori potranno essere aggiornati sulle prestazioni degli atleti anche nei punti più distanti del percorso.

Gli eventi. Fitto il programma di eventi collaterali elaborato dal sodalizio promotore a corredo del momento clou, ovvero del Triathlon olimpico. Nel pomeriggio di venerdì 5 settembre l’arena del Parco delle Rose ospiterà una gara promozionale di aquathlon (nuoto-corsa) con partenza dalla spiaggia Costa Azzurra, per poi affrontare 400 metri in mare, seguiti da due chilometri di corsa a piedi lungo la diga, con attraversamento del centro cittadino e ritorno al Parco delle Rose. Già da venerdì i triathleti potranno effettuare la registrazione e assistere al briefing tecnico per la gara del giorno dopo. Apriranno gli stand espositivi e quelli di ristorazione, inoltre non mancheranno musica e intrattenimento.

L'edizione 2013. Da record sotto tanti punti di vista l'edizione 2013, che ha premiato lo sloveno David Plese (in 1h49’44’’) e la triestina Daniela Chmet (in 2h04’05’’). Ben 527 gli atleti in gara, in rappresentanza di ben 91 società italiane e straniere. Circa 3mila gli appassionati di triathlon, gli sportivi e i semplici curiosi che hanno assistito alle tre frazioni disponendosi lungo il percorso.

Commenti (0)
Comment