Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni

Questa mattina in via Cavour

Società
27 febbraio 2014

Udine, inaugurato il Carnevale

di Moira Cussigh
Festeggiamenti in programma fino a domenica. Numerosi i bambini coinvolti.
CONDIVIDI
4273
Il taglio del nastro inaugurale di Costumi e Sapori del mondo
Società
27 febbraio 2014 di Moira Cussigh

Inaugurata quest’oggi a Udine la quarta edizione di “Costumi e Sapori dal mondo”. A tagliare il nastro della quarta edizione di “Costumi e sapori del mondo” è stato oggi l’assessore comunale alle attività produttive Alessandro Venanzi, assieme all'organizzatore Vincenzo Rovinelli, davanti a una folla di bambini e curiosi attirati in via Cavour dalla musica trascinante della Guggen band di Muggia.

La festa del carnevale udinese, ricca di eventi dedicati ai bambini e agli adulti, fatta di tradizione, cultura, storia, arte e mestieri, prosegue fino a domenica 2 marzo con sedici espositori e i prodotti tipici da tutta Italia e dal mondo. Domani, venerdì 28 febbraio i 16 stand che vengono dall'Italia e dall'estero saranno aperti già dalle 10 e anche sabato e domenica fino alle 20. Tra le diverse proposte, lo stand della Sardegna con formaggi, soprattutto pecorini e pane Carasau; quello della Puglia con taralli, friselle e pane; i famosi tortellini di Bologna e il Parmigiano Reggiano nello stand dell’Emilia Romagna; e poi gli austriaci con le loro salsicce, speck, dolci e pretzel. Nel pomeriggio, dalle 15 in Piazza Libertà, mascherine, giochi di gruppo, baby dance e balloon art, il tutto accompagnato dalla simpatia di Topolino e Minnie e delle altre mascotte Disney. Appuntamento quindi sabato 1 marzo con la baby dance, e il magic show per le maschere, in attesa del gran finale domenica 2 marzo.

“L'obiettivo è quello di far divertire i bambini – racconta l'organizzatore Vincenzo Rovinelli – gli anni scorsi la manifestazione ha avuto molto successo e gli operatori sono rimasti soddisfatti dall'accoglienza udinese. Eventi come questi poi, valorizzano la città, portano la gente in centro”. 

Commenti (0)
Comment