Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Live music

Vadym Kholodenko

Il pianista ucraino inaugura la stagione a Sacile
27231
Sacile
via Ronche 47
Fazioli Concert Hall
16/11/18
20.45

Vincitore dell’ambita medaglia d’oro e di tutti i premi speciali al concorso “Van Cliburn” di Fort Worth in Texas nel 2013, Vadym Kholodenko aveva già attirato l’attenzione della critica internazionale con i suoi primi premi a Sendai in Giappone, al “Maria Callas” di Atene e allo “Schubert” di Dortumnd. Nato a Kiev nel 1986, è stato allievo al Conservatorio di Mosca della grande pianista Vera Gornostaeva. Considerato nel panorama concertistico attuale fra i pianisti tecnicamente più dotati e più interessanti sotto il profilo interpretativo, Kholodenko è stato “Artist in Partnership” della Fort Worth Symphony Orchestra e, su nomina di Valery Gergiev, “Artista del mese” per una residenza al Mariinsky. Vanta collaborazioni con le più importanti orchestre, dalla Royal Philharmonic Orchestra di Londra alla Tokyo Metropolitan Symphony Orchestra, e con direttori quali Yuri Bashmet e Vladimir Spivakov. Richiestissimo come solista nelle stagioni e nei festival più prestigiosi a livello internazionale, Kholdenko vanta anche un’intensa attività cameristica e discografica. Il suo recente CD su Scriabin per Harmonia Mundi, registrato alla Fazioli Concert Hall, è stato premiato dalla critica con il prestigioso Diapason d’Or.
Kholodenko proporrà un programma variegato, con musiche di Beethoven, Rachmaninov, Čajkovskij e Scriabin.