Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Monts… di Peraulis

A Udine la montagna diventa fonte di ispirazione letteraria
26950
18/10/18
18
0432 1274741

Altre date

25/10/18 - Udine

La montagna come fonte d’ispirazione letteraria, sia essa poetica o narrativa; ma anche come destinataria di un omaggio interiore, un canto accorato che sgorga dal fondo dell’anima e si eleva verso quelle vette che conferiscono un profilo di casa al nostro sguardo verso il cielo.

È questo il senso del recital in quattro tempi Monts… di Peraulis, novità assoluta dell’autunno 2018; un’occasione inedita per vivere i quartieri, proposta dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Udine e realizzata a cura di alcune attrici del Gruppo Teatrale della Loggia di Udine con la collaborazione di ATF – Associazione teatrale friulana – e del Sistema Bibliotecario di Udine e dell’hinterland udinese.

Letture e poesie dedicate alla montagna troveranno luogo infatti in due biblioteche di quartiere agli estremi opposti della città, secondo il seguente calendario di appuntamenti:

giovedì 4 ottobre alle 18 nella biblioteca di quartiere in via Piemonte 84/7

giovedì 11 ottobre alle 18 nella biblioteca di quartiere in via Piemonte 84/7

giovedì 18 ottobre alle 18 nella biblioteca di quartiere in Santo Stefano 5

giovedì 25 ottobre alle 18 nella biblioteca di quartiere in Santo Stefano 5


In uno spazio essenziale e suggestivo, senza palco né allestimento, verranno interpretati brani dei più noti cantori delle nostre montagne, da Leonardo Zanier a Federico Tavan, da Mauro Corona a Gina Marpillero.

L’ingresso a tutti gli incontri è gratuito. Sono disponibili 20 posti per ciascun incontro. È gradita la prenotazione, telefonando allo 0432/1274741 (lunedì, martedì e giovedì dalle 14.30 alle 17.50 - mercoledì e venerdì dalle 9.00 alle 12.30) per gli appuntamenti del 4 e dell’11 ottobre oppure allo 0432/1274641 (lunedì, martedì e giovedì dalle 14.30 alle 18 – mercoledì dalle 9 alle 12.30 – sabato dalle 9 alle 12) per gli appuntamenti del 18 e 25 ottobre.