Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Folklore

Mostra Regionale della Mela

A Pantianicco il più grande evento sul tema in FVG
30945
Mereto di Tomba

Pantianicco
29/09/19

Altre date

27/09/19 - Mereto di Tomba
28/09/19 - Mereto di Tomba
02/10/19 - Mereto di Tomba
03/10/19 - Mereto di Tomba
04/10/19 - Mereto di Tomba
05/10/19 - Mereto di Tomba
06/10/19 - Mereto di Tomba

Organizzata dalla Pro Loco di Pantianicco con il sostegno della Regione FVG e di ERSA, la festa “Mostra regionale della Mela” ha continuato ad arricchirsi di eventi e qualità diventando un punto di riferimento non solo per gli appassionati e i tecnici del settore, ma anche per i friulani che si apprestano ad accogliere l’autunno nel segno dei sapori autentici e dei prodotti agroalimentari tipici del nostro territorio. In degustazione menù variegati di  ricette tipiche da consumarsi nei grandi  spazi coperti, come le mele croccanti di raccolta oltre ai noti dolci come fagottini, strudel e la frittella di mele locale denominata  Pomella insieme al sorbetto meloso. Ma anche danza, gare sportive, esibizioni, l’elezione di Miss Mela e Mr Melo, il Premio mela Friuli, il Premio per il miglior miele e naturalmente tanta musica. La cifra della Mostra Regionale è di sicuro l’esposizione delle migliori cassette di mele delle aziende friulane, che come ogni anno saranno in gara con le proprie mele, una settantina le aziende che hanno aderito anche al  concorso. Il premio speciale Mela Friuli, nato nel 1991 per dare risalto a quanti si impegnano nel settore della melicoltura in Friuli, viene conferito ad una sola azienda ma  per non penalizzare le altre che hanno raggiunto risultati ottimi ma settoriali, sono stati creati diversi  riconoscimenti (migliore azienda fra quelle di piccole dimensioni e migliore azienda montana).

Oltre al Premio, a Pantianicco va in scena una vera e propria festa che coinvolge un sempre numeroso  pubblico eterogeneo, che rende protagonista la mela oltre che il miele.

Il debutto è previsto per venerdì 27 settembre, con l’apertura della 50esima Mostra Regione della Mela e l’inaugurazione della mostra di pittura “La passione insegue l’arte” di Vido Pomarè e “Fantasie a Colori” di Laura Basso con l’introduzione del critico d’arte  Vito Sutto.

A seguire alle 20.30 una cena speciale, con menù completo a 11 euro (primo, secondo, contorno, acqua o vino e dolce)  e l’imperdibile  cabaret di “Catine” con  intrattenimento musicale finale.

La festa continua sabato 28 e domenica 29: sabato si svolgerà il convegno tecnico organizzato da ERSA sulla melicoltura che affronterà temi scottanti come quello del cambiamento climatico  e dei suoi effetti,  oltre ad un aggiornamento sullo stato delle cose relativamente  alla lotta alla Cimice asiatica con a aeguire  le premiazioni per le migliori cassette di mele in esposizione  e l’assegnazione dell’ambito Premio Mela Friuli 2019. Alle 21 in programma musica per una serata danzante con l’orchestra “Selena Valle”. Domenica è in programma una giornata densa di eventi, dalla 31^  edizione della “Marcia tra i meli”, la Magnalonga,  gara podistica non competitiva di 10km  con 3 punti di ristoro al  Pantianicco Dog Show, la mostra cinofila amatoriale aperta a tutte le razze e ai meticci dai 4 mesi in su. Nel pomeriggio dopo il fischio di inizio del Torneo di Volley, dalle 15 inizierà l’intrattenimento per bambini con il “lancio” di “100 KG DI MELE PER TE”: cartoline volanti lanciate in cielo dai bambini, iniziativa in collaborazione con il “PAG”, Progetto aggregazione giovanile.  A seguire   si ballerà fino a tardi nell’ampia pista da ballo con l’orchestra “Daniela Nespolo”; tra i balli si terrà un intervallo con la Banda musicale dello Stella” che festeggia quest’anno  i 30 anni dalla sua fondazione.

I festeggiamenti riprenderanno mercoledì 2 ottobre con la serata culturale dedicata al vincitore del premio Pantianins tal Mont assegnato ad una persona che  si è distinta nel mondo fra quanti sono emigrati e sono originari cittadina del Medio Friuli.

Giovedì 3 sarà di scena dopo la tradizionale gara di briscola, la serata del miele organizzata dal consorzio apicoltori, l’Arpa del Fvg e la ProLoco Pantianicco: alle 20.30 si svolgeranno un convegno tecnico e le premiazioni del 29esimo Concorso Mieli Città di Pantianicco, a cui seguirà la cena conviviale aperta al pubblico interessato  (iscrizioni entro domenica 29 settembre via sms al 340 8685524 o scrivendo all'indirizzo mail: giorgiacisi@gmail.com).

Dopo altre due serate di intrattenimento il 4 e 5 ottobre, gran finale domenica 6, una delle serate più attese della festa, quella del concorso Miss Mela & Mister Melo in collaborazione con Astol Models. La regina di bellezza sarà eletta alle 18.30 e nella stessa serata sarà eletto anche il più bello tra i belli, il Mr. Melo della regione.

Nell’arco della stessa giornata si terrà il pranzo con la grande comunità di Pantianicco e la gara ciclistica per amatori, il 21esimo trofeo Franco Cragno. Nel pomeriggio alle ore 15 anche intrattenimenti per i più piccoli e musica con l’orchestra Collegium.

Durante le giornate dell’evento si potranno anche acquistare le mele fresche di raccolta e i tanti prodotti locali come il miele , i trasformati dalla mela e i deliziosi dolci a base naturalmente di mele.

Apertura chioschi:

venerdì dalle ore 19.00, sabato dalle ore 18.00 e domenica dalle ore 9.00

Cucina aperta:

venerdì e sabato ore 19.00 - 23.00, domenica ore 11.30 - 14.30 e ore 18.30 - 23.00