Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Libertà dell'arte e della scienza

Il filosofo Giulio Giorello ospite d'onore a Cervignano
30073
Giulio Giorello
Cervignano del Friuli
largo Bradaschia
Casa della Musica
15/06/19
18

È la filosofia a chiudere il ciclo di incontri che l'assessorato alla Cultura di Cervignano del Friuli, in collaborazione con Arci Cervignano e Mathesis Udine, ha dedicato a Leonardo.

“Libertà dell'arte e della scienza (a partire da Leonardo da Vinci)” sarà il contributo offerto da Giulio Giorello, filosofo che ha fatto del tema “Libertà” l'orizzonte delle sue riflessioni, negli articoli come nei libri, dal lungamente meditato “Lo spettro e il libertino. Teologia, matematica, libero pensiero” (1985) al recente “Libertà di pensiero” (2018).

Leonardo non riconosce altra autorità che quella della natura, che indaga con spirito integro e libero, da uomo d'arte e di scienza moderno e innovatore. Egli dichiara nettamente il suo credo di indipendenza intellettuale, ribadisce il valore dello spirito critico, della passione del conoscere, della ricerca autonoma e libera: un invito a riflettere sull'idea di libertà “per rimetterla al centro della discussione ovunque, contro i furori dogmatici, i rigurgiti totalitari e i miseri populismi d'ogni sorta” (da G. Giorello, Libertà, 2015).

Giulio Giorello è filosofo della scienza, laureato in Matematica e Filosofia, ha occupato a lungo la cattedra, che fu di Ludovico Geymonat, di Filosofia della Scienza all'Università degli studi di Milano. Dirige, inoltre, la collana Scienza e Idee presso Raffaello Cortina Editore.

Sabato 15 giugno, alle ore 18, alla Casa della Musica di Cervignano, dialogherà con il filosofo Walter Zele.