Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Le Settimane di storia

Tra Cervignano e Aquileia 4 appuntamenti alla riscoperta del territorio
27014
Cervignano del Friuli
via Trieste 35
Centro Civico
19/10/18
18

Si rinnova l'appuntamento col ciclo di conferenze “Le Settimane di storia di Cervignano Nostra”, che quest'anno giunge alla 2^ edizione. Un' iniziativa patrocinata dai Comuni di Cervignano del Friuli e di Aquileia e con il supporto del Club Unesco; quattro incontri che si svolgono tra Cervignano e Aquileia e che vogliono offrire nuovi spunti di riflessione sulla storia locale e l'architettura, attraverso la riscoperta del territorio e la valorizzazione delle sue eccellenze.

Giovedì 11 ottobre  alle ore 18.00, presso l’azienda vincola VINI BROJLI di Aquileia in via Beligna, 30/d, Roberto Pirzio Biroli ci parlerà di “ Paesaggio e architettura dell'Agro-Aquileiese, per i fondi europei”; ad egli infatti il merito di aver ispirato il nome del nuovo ente territoriale (UTI Agro-Aquileiese) che ingloba Cervignano. Al centro della conferenza le architetture rurali tipiche dell'agro aquileise, una morfologia territoriale disegnata nell'epoca romana e riatualizzata dal relatore ai tempi moderni.

Roberto Pirzio Biroli è un apprezzato «architetto del paesaggio» molto conosciuto anche all’estero, soprattutto in Germania, dove suo nonno Ulrich von Hassell, figurava con Klaus von Stauffenberg, fra gli organizzatori del complotto denominato “Operazione Valchiria” del 20 luglio 1944 che aveva l'obiettivo di uccidere Hitler nella Wolfschanze, ("La tana del lupo") a Rastenburg (un episodio reso celebre dal noto film con protagonista Tom Cruise). I cospiratori furono uccisi, i loro congiunti rapiti, i figli (tra cui lo stesso Roberto) strappati alle madri e poi ritrovati alla fine della guerra in un orfanotrofio. Una Storia che ha dato seguito alla fiction "I Figli Strappati" trasmessa dalla Rai. È inoltre discendente del grande esploratore friulano Pietro Savorgnan di Brazzà.

 

Chiude Il 19 ottobre alle ore 18, nuovamente al Centro Civico di Cervignano, Giuseppe Garbin che relaziona sui “cambiamenti della bassa friulana orientale dopo gli interventi di bonifica” dei primi del Novecento.