Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Tutta casa, letto e chiesa

Arriva in FVG lo spettacolo sulla condizione della donna nella nostra società
28042
Tolmezzo
via XXV Aprile
Teatro Candoni
23/01/19
20.45

Il debutto di Tutta casa, letto e chiesa avvenne nel 1977 alla Palazzina Liberty di Milano, in appoggio alle lotte del movimento femminista. Il testo era firmato da Dario Fo e Franca Rame. A distanza di oltre quarant’anni Valentina Lodovini, diretta da Sandro Mabellini, riporta sulle scene lo spettacolo.

Il testo di Dario Fo e Franca Rame parla della condizione femminile. Il primo brano, Una donna sola, ha per protagonista la casalinga per antonomasia che ha tutto all’interno della sua famiglia meno la cosa più importante: la considerazione, l’essere trattata come una persona, un individuo e rispettata in quanto tale, e non solo usata come oggetto sessuale e come domestica senza stipendio, né pensione.

Abbiamo tutte la stessa storia è la rappresentazione di un rapporto sessuale tra maschio e femmina, ovviamente mimato, che vede la donna subalterna all’uomo.

Nel terzo brano, Il risveglio, la protagonista è una donna, un’operaia, sfruttata tre volte: in casa come tuttofare, in fabbrica e a letto.  L’epilogo è un’Alice nel paese senza meraviglie.

Di origini umbre, Valentina Lodovini è toscana d’adozione avendo vissuto fino all’adolescenza a Sansepolcro. Nel 2004 si diploma al Centro sperimentale di Cinematografia di Roma. In televisione recita nelle fiction Io e mamma, Distretto di Polizia, 48 ore e Incantesimo. Nel cinema lavora fra gli altri nei film Ovunque sei di Michele Placido, L'amico di famiglia di Paolo Sorrentino, A casa nostra di Francesca Comencini, La giusta distanza di Carlo Mazzacurati. Per l’interpretazione in Benvenuti al Sud vince il David di Donatello come miglior attrice non protagonista. Tra i lavori più recenti ricordiamo Milionari di Alessandro Piva e La verità sta in cielo di Roberto Faenza.