Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Triestebookfest

Tre giorni di incontri sul tema “Tradurre: le storie, le persone”
27118
Trieste
via Diaz 27
Museo Revoltella
19/10 e fino al 21/10

“Tradurre: le storie, le persone” è il tema della terza edizione di Triestebookfest, realizzato in co-organizzazione con il Comune di Trieste, che si terrà da venerdì 19 a domenica 21 ottobre all'Auditorium del Museo Revoltella e che è stata presentata in Municipio dall'assessore comunale alla Cultura e Giovani Giorgio Rossi con la presidente del Festival letterario Loriana Ursich. Tra gli intervenuti anche il prof. Renzo Crivelli.

All'Auditorium del Museo Revoltella, siederanno gli scrittori Veit Heinichen, Sylvie Schenk, Elvis Malaj, Diana Bosnjak Monai, Octavio Prenz, Francesco Casolo e Alì Ehsani, gli editori Roberto Keller e Lorenzo Flabbi (anche celebre traduttore di Annie Ernaux) e poi ancora i grandi traduttori Enrico Terrinoni (L’Ulisse di Joyce e altri capolavori) e Fabio Cremonesi (Kent Haruf), Manuela Raccanello e infine anche Franco Branciaroli che leggerà per il pubblico del Festival alcuni passaggi da I Miserabili. A fare la parte dei padroni di casa, Martina Vocci che dialogherà in maniera semi-seria con Veit Heinichen su “come scrivere Trieste in tedesco”; Simonetta Bitasi (Festivaletteratura, Mantova) che incontrerà la rivelazione albanese Elvis Malaj e Diana Bosnjak Monai per ripercorrere insieme i terribili anni dell’assedio di Sarajevo e la sua decisione di scrivere in un altra lingua dalla propria; Manuela Raccanello (docente di traduzione all’Università di Bologna) con Lorenzo Flabbi, Valerio Fiandra con Fabio Cremonesi e con le editrici “iperboree” Emilia Lodigiani e Cristina Marasti e le docenti di SSLMT e traduttrici anch’esse Dolores Ross e Angela Gringiani; Sarah Del Sal in più momenti, con Sabrina Morena, Danijel Dan Malalan e Martin Lissiach sul scrivere bilingue e con Juan Octavio e Betina Prenz sul tradurre l’anima sudamericana “mitteleuropea”; Gianluca Nigro con Francesco Casolo e Alì Ehsani che parleranno del loro libro a quattro mani Stanotte Guardiamo Le Stelle e infine l’autore Gaddo de Anna con Andrea Sandra che dialogheranno di Dieci Piccoli Pachistani in collaborazione con Coop Alleanza 3.0

Nel pomeriggio di sabato Franco Branciaroli intratterrà il pubblico con una lettura scenica de I Miserabili e in serata, per portare avanti il tratto distintivo di questo salotto letterario triestino, lettori, autori e i loro traduttori sono tutti invitati a partecipare ad un aperitivo con l’autore all’Antico Caffè San Marco.

Torna inoltre anche quest’anno l’appuntamento per I giovanissimi lettori: domenica 21 mattina al 5° piano del Museo Revoltella I libri muti parlano le lingue del mondo a cura della Biblioteca Quarantotti Gambini, Biblioteca del Mondo ACCRI, Coop Alleanza 3.0.

 

PROGRAMMA

venerdì 19 ottobre

ore 17.00

Presentazione e saluti delle autorità

ore 17.30

Veit Heinichen con Martina Vocci

Come scrivere Trieste in tedesco

ore 18.30

Silvye Schenk con Roberto Keller dialogano con Annalista Piersanti

Veloce la vita: tra due lingue, tra due mondi

Partecipa il gruppo di lettura della Libreria Minerva di Trieste, in collaborazione con il Goethe-Zentrum Triest

 

Sabato 20 ottobre

ore 10.00

Lorenzo Flabbi con Manuela Raccanello

Tradurre la vita: Annie Ernaux

ore 11.00

Sabrina Morena, Danijel Dan Malalan e Martin Lissiach con Sarah Del Sal

Scrivere un testo bilingue senza essere noiosi

ore 15.00

Elvis Malaj con Simonetta Bitasi

Vorrei essere albanese

ore 16.15

"FORTEZZA" di Ruben Rossi: intermezzo a cura di Michele Casaccia e Andrea Zamparelli dell'Associazione Ludodramma.

ore 16.30

Franco Branciaroli con Franco Però

I Miserabili a teatro: dalla pagina al palcoscenico

ore 17.45

"TRA LE PAGINE DI QUALCHE LIBRO" di Alice Castagna: lettura drammatizzata a cura di Michele Casaccia e Andrea Zamparelli dell'Associazione Ludodramma con Anna Zanconati ed Eleonora Pastore

ore 18.00

Diana Bosnjak Monai con Simonetta Bitasi

Sarajevo 92-95

ore 19.00

"STORIA DI UN LIBRO" di Teresa Maria Martina De Radio: intermezzo a cura di Michele Casaccia e Andrea Zamparelli dell'Associazione Ludodramma

ore 19.15

"LIBRI ADORATI" di Melinda Jusifi: breve melologo a cura dell’Associazione Opificio Muse, musiche originali di Marco Podda - voce Giulia Diomede - pianoforte Silvano Zabeo

ore 20.30

APERITIVO CON L’AUTORE**

I lettori incontrano alcuni autori protagonisti del Festival

Antico Caffè e Libreria San Marco, via Battisti 18, Trieste

** Evento a pagamento con prenotazione (vedi info)

 

Domenica 21 ottobre

ore 10.00

Fabio Cremonesi con Valerio Fiandra

Haruf e gli altri: il mondo tradotto da Fabio Cremonesi

ore 10.30-12.00

(5° piano spazio ragazzi)

per bambini 4-6 anni

I libri muti parlano le lingue del mondo

a cura della Biblioteca Quarantotti Gambini, Biblioteca del Mondo ACCRI, Coop Alleanza 3.0

ore 11.00

Gaddo de Anna con Andrea Sandra

Dieci piccoli pachistani

in collaborazione con Coop Alleanza 3.0

ore 12.00

Octavio e Betina Prenz con Sarah Del Sal

Octavio Prenz: un sudamericano mitteleuropeo

ore 15.00

Alì Ehsani e Francesco Casolo con Gianluca Nigro

Stanotte guardiamo le stelle: dalle macerie ai sogni

ore 16.30

Renzo Crivelli con Enrico Terrinoni

Tradurre James Joyce oggi

ore 18.00

La libreria Minerva incontra Iperborea Editore

Emilia Lodigiani, Cristina Marasti, Dolores Ross e Angela Gringiani 

coordina Valerio Fiandra

Tradurre il Nord