Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Trappole & Veleni

La più grande collezione Tassonomica privata di ragni d'Europa
18879
Trieste
via dei Tominz 4
Civico Museo di Storia Naturale
06/05/17
lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì 10-17; sabato e domenica 10-19

Altre date

26/05/17 - Trieste
27/05/17 - Trieste
28/05/17 - Trieste
29/05/17 - Trieste
31/05/17 - Trieste
01/06/17 - Trieste
02/06/17 - Trieste
03/06/17 - Trieste
04/06/17 - Trieste
05/06/17 - Trieste
07/06/17 - Trieste
08/06/17 - Trieste
09/06/17 - Trieste
10/06/17 - Trieste
11/06/17 - Trieste
12/06/17 - Trieste
14/06/17 - Trieste
15/06/17 - Trieste
16/06/17 - Trieste
17/06/17 - Trieste
18/06/17 - Trieste
19/06/17 - Trieste
21/06/17 - Trieste
22/06/17 - Trieste
23/06/17 - Trieste
24/06/17 - Trieste
25/06/17 - Trieste
26/06/17 - Trieste
28/06/17 - Trieste
29/06/17 - Trieste
30/06/17 - Trieste
01/07/17 - Trieste
02/07/17 - Trieste
03/07/17 - Trieste
05/07/17 - Trieste
06/07/17 - Trieste
07/07/17 - Trieste
08/07/17 - Trieste
09/07/17 - Trieste
10/07/17 - Trieste
12/07/17 - Trieste
13/07/17 - Trieste
14/07/17 - Trieste
15/07/17 - Trieste
16/07/17 - Trieste

Saranno esposti vari esemplari vivi in ampi terrari, rappresentativi dell'habitat originario e mantenuti nelle condizioni più idonee, con piante e substrati dei luoghi di provenienza. Si tratta della più grande collezione Tassonomica privata di ragni d'Europa: la 'collezione Alvise Arenghi', con oltre 120 specie, di cui 115 rappresentanti della famiglia Theraphosidae. Un patrimonio scientifico e culturale di immenso valore. L'intera esposizione è costata 10 mila euro.

La caccia, le strategie difensive e riproduttive e altri aspetti di biologia e ecologia sono illustrati nella mostra con moderni pannelli didattici e materiale multimediale. La ricerca aracnologica viene descritta in uno spazio dedicato a strumenti, attrezzature e tutto ciò che gli scienziati utilizzano nello studio di queste creature. Vi si possono scoprire le ricerche tecnologiche di Bioingegneria e Biomimetica che prendono spunto dalle caratteristiche tipiche degli aracnidi, come le proprietà meccaniche della ragnatela. Per i visitatori più giovani vi sono infine laboratori didattici e ricreativi per coinvolgerli e permettere loro di approfondire queste tematiche in modo interattivo.

La mostra – che sarà inaugurata al Civico Museo di Storia Naturale giovedì 13 aprile, alle ore 18 – sarà aperta il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 17; sabato e domenica dalle 10 alle 19 (chiuso il martedì). Aperta anche i festivi, compreso martedì 25 aprile.