Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Young

Palcogiovani

Rassegna teatrale per bambini
31715
Trieste
via Ananian 5/2
Teatro Pellico
15/12/19

L’iniziativa teatrale rivolta ad un pubblico di giovani e giovanissimi promossa ed organizzata dal Comitato Provinciale di Trieste-Gorizia F.I.T.A. viene riproposta per il terzo anno consecutivo al pubblico del Teatro Silvio Pellico (via Ananian 5/2 – Trieste). Si tratta della 3a Rassegna Teatrale PALCOGIOVANI 2019.

La manifestazione è stata creata per dare spazio alle Compagnie amatoriali triestine e regionali che si occupano del teatro rivolto ai bambini e che in questa attività rivolgono la massima attenzione allo studio dei testi e delle modalità di allestimento da mettere in scena, convinti che andare a Teatro fin da piccoli rappresenti una opportunità da cogliere per stimolare, arricchire e stuzzicare la fantasia dei giovani spettatori. Il cartellone di PALCOGIOVANI 2019 è composto da 3 domeniche dal 24 novembre al 15 dicembre. È realizzato con il sostegno dell’Associazione Regionale F.I.T.A.- U.I.L.T. FVG, tramite fondi della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e con la collaborazione dell’Associazione L’ARMONIA. Gli spettacoli sono:

 

Domenica 24 novembre, ore 11:15 la Compagnia TeatroBàndus – F.I.T.A. (Trieste) presenterà DOVE TI BUTTO? Testo e Regia a cura del TeatroBàndus. Con Isaura Argese, Giustina Testa, Julian Sgherla e Riccardo Beltrame.

Stanno per incominciare le vacanze, in classe lo studente già pensa alle feste. L’insegnante invece vuole proseguire con la lezione ma il povero studente si addormenta e incomincia a sognare. Lo spettacolo spiega a bambini e ragazzi i perché e le regole della raccolta differenziata, attraverso diverse scenette divertenti ed educative che raccontano dove vanno gettati gli oggetti in base al materiale di cui sono fatti. Saranno dei topolini, dei principi, delle principesse, dei burattini, dei maghi e altri personaggi delle fiabe a raccontare i vantaggi per l’ambiente, e per tutti noi, della raccolta differenziata. Lo spettacolo, molto colorato, vede in scena tanti personaggi, nati dalla fantasia e tratti dal mondo delle fiabe, che si trovano al centro di buffe scenette. All’inizio dello spettacolo il giovane protagonista si addormenta ascoltando da un professore una spiegazione troppo tecnica e noiosa sulla raccolta differenziata e così sono proprio i burattini a comprendere che serve piuttosto un intervento “magico”, uno stratagemma a cavallo di un sogno, per veicolare in modo più leggero e simpatico, a misura di bambino, dei messaggi importanti. (Età consigliata 4 -11 anni)

 

Domenica 01 dicembre, ore 11:15 Tri Fuori Fase dell’Associazione Astro – U.I.L.T. (Pordenone) metterà in scena EROI, Produzione e Regia Trifuorifase, Musiche Originali a cura di Daniele Ceciliot.

Chi sono gli eroi del nuovo millennio? Quali sono i loro poteri? Vanno anche loro dal dentista, fanno la coda al casello autostradale e fanno la spesa? “Eroi” è il viaggio che vive Marco, bambino di 9 anni, insieme al suo eroe preferito.

Questo cammino gli permetterà di conoscere alcuni personaggi stravaganti, di crescere e di scoprire quanto sono eroiche le persone del quotidiano. A tutti i bambini piacerebbe che mamma e papà fossero dei super eroi, ma se per una volta i super eroi fossero proprio come mamma e papà? Ognuno di noi diventa un eroe quando fa felice qualcuno e quando fa la migliore delle cose nella peggiore delle situazioni. Spettacolo per bambini dai 6 ai 10 anni.

Sulla scena gli attori dell’Associazione Astro, gruppo di giovani professionisti che operano nel campo teatrale, educativo, formativo e dell’animazione. Gli operatori dell’associazione sono specializzati nel lavoro con bambini e ragazzi, per i quali uniscono i linguaggi artistici all’attenzione educativa sempre presente. (Età consigliata 6 -10 anni)

 

Domenica 15 dicembre, ore 10:30 la Compagnia Bandablanda – F.I.T.A. (Trieste) presenterà lo spettacolo EL FRATE GA PERSO LA ZAVATA Testo e Regia di Gianfranco Pacco.

Un omicidio e tutto cambia, musica e balletti, in un susseguirsi di colpi di scena e risate, dove il bene vince sul male, ma per riuscirci ci sarà bisogno dell’incoraggiamento del pubblico e di qualche preghiera.

Venite a teatro a scoprire l’avventura di due fratelli strampalati, e ricordate che a teatro si sta in silenzio…come in Chiesa…

Per l’accesso alla sala gli spettatori adulti dovranno essere accompagnati dai bambini…ricordando che “se te perdi la zavata pol suceder de tuto”.

 

Il costo del biglietto è unico ed è stato fissato a € 5,00, senza prenotazione di posto.

Apertura cassa: un’ora prima dello spettacolo.