Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Live music

Sa Chen

La pianista cinese in scena alla Fazioli Concert Hall
31494
Sacile
via Ronche 47
08/11/19
20.45

Acclamata per il suo pianismo evocativo e nominata fra i “Top Ten Chinese Pianists” dalla rivista francese “L’Officiel”, Sa Chen ha visto intensificarsi la sua carriera a seguito dei premi che nel giro di poco tempo le sono stati conferiti da tre fra i massimi concorsi pianistici a livello internazionale. Dopo aver attirato l’attenzione della critica al Concorso di Leeds nel 1996, a soli 16 anni, ha conseguito il quarto premio allo “Chopin” di Varsavia nel 2000, ricevendo anche il “Chopin Art Passport” per la particolare profondità delle sue interpretazioni. La sua notorietà non ha più avuto confini con la vittoria del Crystal Award al “Van Cliburn”, in Texas, nel 2005. Cresciuta in una famiglia di artisti, Sa Chen ha iniziato gli studi nel suo Paese per proseguirli in Europa grazie ad una borsa di studio, diplomandosi con Joan Havill alla Guildhall School of Music and Drama di Londra e conseguendo il master della Hochschule di Hannover sotto la guida di Arie Vardi nel 2007. Richiestissima dalle stagioni e dai festival più prestigiosi al mondo, Sa Chen è attiva anche nella musica da camera e in sala di registrazione. Il suo album Memories Lost è stato lodato dalla critica come il più interessante progetto dedicato alla musica cinese contemporanea.