Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Live music

Pordenoneair

Due giorni di concerti in centro città
21778
Vinnie
Pordenone

Centro città
13/10 e fino al 14/10
17

Ancora un fine settimana ricco di musica in centro città con Pordenonair. Venerdì 13 ottobre dalle 17 suoneranno Vinnie, Men on the moon, Luelo, Dodo Fusaro e Alessandro Bernardi. Sabato 14 sarà la volta di Capitan Love, Gianmarco Saponaro, Alessandro Bevivino.

Vinicio Perinotto (Vinnie) è un chitarrista cantante giramondo, con alle spalle una ventennale esperienza di vita on the road, toccando moltissime città in più di venti stati diversi. Artista a 360°, con la propria voce crea un pathos coinvolgente, e con la musica abbatte ogni barriera e preconcetto, liberando emozioni, intimità e sentimento. Come un menestrello romantico racconta la sua esperienza di vita nomade, fatta di incontri, avventure e conoscenza dei popoli della terra. I Men on the moon rivisitano i migliori brani del pop e del rock internazionale e li ripropongono in chiave folk mescolando tradizione e contemporaneità. Nascono nel 2012 e iniziano fin da subito a raccogliere larghi consensi tra il pubblico. Tra le loro influenze: The Beatles, Bob Dylan, Tears for Fears, The Cure, Michael Jackson, Talking Heads, Rem, Mumford and sons, The lumineers, Brooke Fraser...artisti molto diversi che sanno unire efficacemente con il loro inconfondibile sound.

Il duo Luelo - ovvero Lucia Gatto, voce e ukulele, Lorenzo Tonon, chitarra e piano - propone una esibizione moderna, briosa e colma di belle sonorità, grazie agli arrangiamenti molto curati, tra brani noti e inediti. Edoardo "Dodo" Fusaro esordisce nel 2010 col gruppo Grimnote, col quale calca i palchi per 7 anni i palchi nel Triveneto. Dal 2012 collabora con la Scream Rock Band e altre formazioni. Nel 2017 dà il via ai live solistici, nei quali propone cover rock, grunge e irish, alternate a pezzi inediti.

Alessandro Bernardi suona la chitarra da quando ha 15 anni e comincia a suonare giovanissimo in diverse rock band di Napoli. Nel 2011 collabora con alcune rock band di Vicenza e Padova (Rocketz, Full Monkeys, Sir Luis Grass) come cantante, chitarrista e bassista. Nel 2013 fonda la pop-rock band Tricustica, nel 2016 suona con i Roadrunners di Treviso. Nel 2017 entra a far parte della hard-rock band Siska.

Capitan Love scrive, canta e arrangia canzoni pop-rock e folk percorse da un senso psichedelico. Le sue canzoni parlano della vita come di un gioco ambiguo, in bilico fra splendore e miseria, sogni e cadute, mito e quotidianità e suonano nello stesso tempo accorate e ironiche. Contrasti che ritroviamo nelle melodie e nelle strutture, a volte semplici a volte elaborate; nella voce, che varia da un falsetto quasi femminile a una voce bassa più maschile; nei testi che nascondono quasi sempre un segreto, un verme nella mela. Soprattutto nei suoni dei suoi dischi Capitan Love è debitore a grandi artisti (Bowie, Syd Barrett, Beatles, Tom Waits, Radiohead) senza rinunciare all'istinto di esprimere il presente. Dal vivo le sue canzoni diventano essenziali, fragili, punk e romantiche. Il suo disco The Wasted Years Of Capitan Love è stato recensito positivamente dai giornali specializzati come Blow Up e Rumore.

Gianmarco Saponaro ha diverse esperienze con band nella provincia di Pordenone. Propone un genere grunge, composto da cover che vanno da Alice in Chains a Sound Garden e Nirvana, aggiungendo brani di propria creazione. Alessandro Bevivino è una delle voci più interessanti in regione, potente, con una timbrica ricca di sfaccettature e con una notevole estensione. Il suo repertorio è composto interamente da brani originali.