Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Pimpernel. Una storia d’amore

Presentazione dell'ultimo libro di Paolo Maurensig
35947
Manzano
Rosazzo
Abbazia di Rosazzo
25/09/20
18

In distribuzione nelle librerie il nuovo romanzo dello scrittore friulano Paolo Maurensig, “Pimpernel. Una storia d’amore”, edito da Einaudi.

Una narrazione matrioska di passioni, arte, bellezza, mistero, vita e morte. L’umanità fra fantasia e realtà in un intreccio di vicende i cui fili si legano in storie diverse dall’Ottocento ai nostri giorni nella magia di atmosfere e chiaroscuri di Venezia.

Un nuovo libro di potente e sorprendente creatività che sarà presentato in anteprima nazionale il 25 settembre alle 18 all’Abbazia di Rosazzo nell’abito del primo appuntamento della rassegna “I Colloqui dell’Abbazia. Il viaggio della carta geografica di Livio Felluga” ( prenotazione obbligatoria alla I Colloqui dell’Abbazia. Il viaggio della carta geografica di Livio Felluga mail fondazione@abbaziadirosazzo.it), promossa dalla Fondazione Abbazia di Rosazzo, curata da Margherita Reguitti ed Elda Felluga, nella veste anche di sponsor, in collaborazione con altri enti pubblici e privati.

La narrazione prende il via dalla scoperta di un manoscritto ritrovato in una scatola di biscotti: un ritrovamento che dà vita a un romanzo giocoso e singolare. Quasi che Paolo Maurensig aprisse per i lettori un baule misterioso per far uscire dalla polvere delle carte la meraviglia della letteratura.

Pimpernel è il nome di un fiore selvatico, ma anche la protagonista indomita e temeraria del romanzo di uno dei personaggi, Paul Temple, un giovane scrittore americano in visita a Venezia, che assomiglia molto a Henry James. E quando Mr Temple incontra Miss Annelien Bruins, dietro i suoi occhi palpitanti scorge subito l’ombra di un destino nello struggimento di un amore a Venezia, città di malia, fascino e mistero senza tempo.

I due giovani vengono spinti in un’avventurosa caccia al tesoro, per campielli e mercati rionali, tra oche infuriate e tinozze di anguille, sulle tracce di un dipinto che racchiuda in sé l’essenza della bellezza.

«Quasi sempre la nostra scelta ricalca la via piú comoda – scrive Paolo Maurensig – il comportamento piú corretto, la strada lastricata piuttosto che l’impervio sentiero. Forse solo Pimpernel sarebbe in grado di imboccare quest’ultimo».

Elisa Fucina

 

Paolo Maurensig è nato a Gorizia e vive a Udine. Ha esordito nel 1993 con La variante di Lüneburg, tradotto in oltre venti lingue. Tra i suoi romanzi: Canone inverso (1996), Venere lesa (1998), Il guardiano dei sogni (2003) e L’arcangelo degli scacchi (2013). Nel 2015 è uscito Teoria delle ombre con il quale ha vinto il Premio Bagutta. Con Einaudi ha pubblicato Il diavolo nel cassetto (2018) e Il gioco degli dèi (2019).