Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Folklore

Piazza in Fiore

Tradizionale manifestazione di primavera
19367
(ph. Pro San Vito)
San Vito al Tagliamento

26/05 e fino al 04/06

Tradizionale manifestazione di primavera organizzata dalla Pro San Vito in collaborazione con il Comune di San Vito al Tagliamento e associazioni locali che quest’anno si svolgerà dal 26 maggio al 4 giugno con poi ulteriori eventi collaterali fino al 21 giugno. Saranno oltre 50 gli eventi in programma, 10 le mostre allestite e 3 i chioschi per un’edizione che avrà come filo conduttore l’arte astratta negli allestimenti floreali e l'omaggio per i 150 anni dalla nascita della Somsi (Società Operaia di Mutuo Soccorso ed Istruzione) sanvitese. 
«Ancora una volta - racconta Patrizia Martina, presidente della Pro San Vito - la nostra amata piazza con il suo allestimento floreale sarà il fulcro di una festa che unisce tutte le anime della città. Anche quest’anno il progetto floreale sarà davvero affascinante: piazza del Popolo sarà allestita secondo le regole dei giardini all’italiana con un omaggio ai quadri dei più grandi pittori astrattisti del XX secolo Kandiskij, Klee e Mondrian”.
Il progetto sarà realizzato dalle architette paesaggiste Eleonora Ceschin e Valentina Palermo con agave, ginestra, ulivo, geraneo, rosmarino, margherita, ortensia, fuchsia, petunia, salvia, lobelia e surfinia, solo per citare alcune delle specie presenti omaggiando alcuni tra i più grandi pittori astratti di sempre. Una parte della piazza sarà ispirata all’opera Farbstudie di Kandiskij, in cui i colori interagiscono fra loro e esternano il loro “suono interiore”. Poi una sezione omaggerà Klee e riprenderà colori e forme del quadro “Wildwasser” che rappresenta l’acqua. Infine, verrà proposto un allestimento che si ispira al celebre quadro “Composizione con rosso, blu, nero, giallo e grigio” di Mondrian.
L’altro grande omaggio di Piazza in fiore 2017 sarà alla Somsi di San Vito, che compie 150 anni e li festeggerà proprio durante la manifestazione con una mostra, la presentazione di un libro e un pranzo comunitario tutti dedicati al suo importante anniversario, nonché con la novità della tombola in piazza per tutti il 4 giugno. "Abbiamo voluto -  aggiunge Martina - onorare la storia di questa istituzione cittadina e l'importanza per la comunità sanvitese con le sue attività sociali".  
Altra ricorrenza sono i 10 anni del Chiosco Losco, il chiosco giovane della manifestazione, mentre per quanto riguarda i chioschi ci saranno anche gli altri due punti enogastronomici Da Elio in piazza Stadthlon e quello della stessa Pro San Vito nel giardino di palazzo Rota. E poi ancora sport, concerti (il 1° giugno imperdibile omaggio dei Bagliori di luce alla musica anni ’60), incontri e laboratori per i più piccoli, i mercatini Voglia di Piazza in fiore in programma per il sabato pomeriggio e le domeniche, la visita guidata del centro storico e tante mostre per scoprire le bellezze storico-artistiche sanvitesi. 
“Non mancherà la solidarietà con gli eventi benefici come la marcia Cuore Alpino, Fiori sotto la loggia (il cui ricavato sarà devoluto all’Area Giovani Cro di Aviano) e il concerto Diamo voce alla solidarietà - conclude la presidente della Pro San Vito -. Inoltre da non dimenticare la marcia del Granello che domenica 14 maggio è stata di fatto un’anticipazione di Piazza in fiore con tre percorsi di 5, 12 e 24 km aperti a tutti per sostenere le attività della omonima cooperativa sociale, a favore della quale sono stati raccolti 3 mila 500 euro”.