Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Orchextrà

Oltre 50 orchestrali sul palco a Gorizia per beneficenza
22602
(ph. Pagina FB)
18/12/17
20.45
15
5
Gorizia
via Garibaldi 2/a
Gorizia

L’Associazione Conquistando Escalones presenterà il suo primo Concerto di Natale con l’orchestra “Orchextrà” lunedì 18 dicembre, con inizio alle ore 20.45, al Teatro Verdi di Gorizia, via Garibaldi 2/a. L’orchestra, composta da più di 50 elementi, si esibirà nell'esecuzione di musiche di alcuni dei più celebri compositori del passato e della musica contemporanea per film e musical.
Fino a sabato 16 dicembre dalle 17.00 alle 19.00 e lo stesso 18 dicembre, da 2 ore prima dell’evento, sarà possibile acquistare i biglietti d’ingresso presso il botteghino del Teatro. Il prezzo del biglietto intero
è di €15,00 e quello ridotto è di €12,00.
Si tratta di un’iniziativa a scopo benefico il cui intero ricavato verrà utilizzato per finanziare alcuni studi di ricerca in corso sulla Distrofia Muscolare dei Cingoli 1F e AIDS. Proprio pochi giorni fa, grazie ad eventi a cui partecipa l’Associazione e a donazioni ricevute, è stato fatto un bonifico di 12.000 € all'Università di Bologna per far  proseguire anche nel 2018 il progetto di ricerca “Il ruolo della Trasportina 3 (TNPO3) nella Distrofia Muscolare di Cingoli 1F” della prof. Giovanna Cenacchi. A breve l’Associazione dovrà finanziare altri progetti di ricerca in corso e spera di riuscire a raccogliere, grazie anche a questo concerto, i fondi necessari per farlo. Se c’è qualcosa di più difficile del fatto che un famigliare o un amico si spenga e ti lasci a causa di questa malattia, è avere la cura a portata di mano e non essere in grado di raggiungerla a causa della mancanza di fondi. L’Associazione  Conquistando Escalones è un'Organizzazione di Volontariato, fondata da persone affette da Distrofia Muscolare dei Cingoli LGMD1F e dai loro familiari, per sensibilizzare le persone sulle malattie rare e per raccogliere fondi per portare avanti gli studi verso una cura di questa patologia e dell'AIDS. Dopo la scoperta del gene che provoca questa rara Distrofia Muscolare degenerativa, si è scoperto che la proteina coinvolta è la stessa che permette all'HIV di riprodursi. La mutazione di questo gene rende le persone affette da LGMD1F immuni al virus dell'AIDS e rende la chiave di una possibile cura di questa pandemia globale. Inoltre, data la rarità e la complessità di questo   tipo di Distrofia Muscolare, i ricercatori dicono che trovare una cura per ciò, sarebbe la soluzione anche per i malati di altre miopatie rare.

Elisa Fucina​