Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Folklore

La Festa dei Folli

Codroipo diventa per tre giorni il centro del mondo circense
25459
Laura Menegon (ph. Luca Mansutti)
Codroipo

25/05 e fino al 27/05

Dieci anni di ‘follie’. Dieci anni di spettacoli, workshop, meeting e, soprattutto, circo contemporaneo. Perché c’è gente strampalata che, da un decennio, è una garanzia per Codroipo e fa diventare la cittadina del Medio Friuli il centro del mondo circense, per tre giorni. L’edizione 2018 della ‘La Festa dei Folli’, in programma dal 25 al 27 maggio, non sarà da meno: il gruppo ‘Ratatuie - Teatro di strada’, che organizza l’evento, per festeggiare i suoi primi due lustri, ha in serbo per il suo pubblico un sacco di sorprese. Aspettatevi dunque, un altro, incredibile, indimenticabile, weekend, ovviamente folle.

Si comincia venerdì 25 maggio. La Festa dei Folli partirà subito con il piede giusto! Basta con le solite clave, monocicli e giocolieri… Tobia Circus (dalle 21, all’Ottagono, in via Marinelli, 6) presenta ‘Equilibrium Tremens’ (https://youtu.be/O2CZjt13cfk), uno spettacolo innovativo dove delle comuni scope ci portano nel mondo assurdo di Philip Sutil, un gentiluomo magro e agile che ama le donne e ballare. Uno spettacolo fatto di equilibrismi e clownerie dal clima surreale in cui si susseguono colpi di scena e trovate inaspettate. Ingresso 7 euro. E dopo lo spettacolo la festa non si ferma: un folle Dj Lambrusco farà da sottofondo alla frizzante atmosfera notturna con i suoi formidabili dischi.

Le Follie proseguono sabato 26 maggio, ai campetti, in via Friuli 20. Alle 18 ‘aperitivo folle’ con l’ufficiale apertura del chiosco (sempre fornitissimo e aperto). E poi, dalle 21 sarà la volta de "La Notte dei Folli", il Gran Galà che avrà per protagonisti Laura Menegon (Tumblerart), Compagnia Begherè, Samuele Mariotti, Tobia Circus e Mr. Bang. Tra salti acrobatici e danze, giocoleria, equilibrismo e spassosa clownerie ci sarà da ridere ed emozionarsi. La serata non finisce qui. Dalle 23, il concerto dei Backseat Boogie, energetica band milanese, ci ricorderà che il rock&roll non muore mai: si ballerà fino a notte fonda con il fuoco e la grinta dei teenager anni ’50.

Gran finale, domenica 27 maggio. Si comincia al mattino, alle 10, sempre all’Ottagono (via Marinelli 6) è in programma "La tigre ruggisce ma io non ho paura" workshop sul circo e le emozioni di bambini dai 3 ai 6 anni, dedicato ad educatori, insegnanti e genitori, condotto da Chiara Giacomello, di Circo all'InCirca (info, costi e iscrizioni: 348 0043409). Il progetto propone un percorso di psicomotricità circense come approccio alle piccole grandi paure che coinvolgono, seppure in maniera diversa, tutti i bambini. L’obiettivo principale è invitare insegnanti, educatori, genitori a sperimentare come le piccole paure possano essere trasformate in risorsa. Un workshop coinvolgente che darà la possibilità a un gruppo di adulti di ritornare bambini, per poi affrontare le emozioni e le esperienze in maniera costruttiva e consapevole.

La Festa dei Folli si sposterà poi ai campetti (in via Friuli, 20), dalle 15, è infatti in programma il 5° Meeting delle scuole di circo del Triveneto. La tre-giorni si chiuderà con lo spettacolo di Skiribiz – Codroipo (ingresso gratuito). In caso di maltempo, tutti gli eventi previsti ai campetti si svolgeranno all'Ottagono.