Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Il Teatro Verdi per il FVG

A Trieste il Maestro Ezio Bosso dirige un concerto evento per il territorio
22262
Trieste
piazza Verdi
Teatro Verdi
16/11/17
20.30

Alla vigilia dell’inaugurazione della nuova Stagione d’Opera, il Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste promuove una serata che celebra il Friuli Venezia Giulia e il suo territorio: giovedì 16 novembre, alle 20.30, l’Orchestra e il Coro della Fondazione, diretti dal Direttore Stabile Residente M° Ezio Bosso, saranno impegnati in un concerto-evento che rappresenta un’occasione dedicata a quanti quotidianamente sviluppano e promuovono l’eccellenza FVG, dagli imprenditori alle associazioni di categoria, ai rappresentanti delle istituzioni regionali ed a quelli della Cultura.

Il Concerto è promosso dal Teatro Verdi e dal Comune di Trieste. Il programma prevede musiche di Bach, Mozart, Bosso, Čajkovskij e Beethoven: una scelta quasi simbolica, che ripercorre musicalmente la nascita della collaborazione con il Maestro Bosso, avviata con il concerto d’apertura della Stagione Sinfonica dello scorso 10 settembre.

Il Concerto, con la partecipazione dell’Orchestra e del Coro del Verdi, quest’ultimo preparato dal Maestro Francesca Tosi, s’aprirà con il Prelude BWV 855a per coro, pianoforte e archi di J.S. Bach, A. Siloti, E. Bosso, quindi proseguirà con l’Ave Verum Corpus KV 618 per coro e archi di W. A. Mozart. La parte centrale del programma proporrà due pagine per pianoforte e orchestra di E. Bosso, Split, postcards from far away e Rain in your black eyes, e un omaggio all’autore dell’opera inaugurale del cartellone della lirica, P.I. Čajkovskij, con l’esecuzione di October (Autumn Song) op. 37a n. 10 per pianoforte e archi e la Preghiera dalla Suite n. 4, op. 61 “Mozartiana”. Infine, l’esecuzione dell’Ouverture Leonore III in do magg. Op. 72a di L. v. Beethoven chiuderà solennemente la serata.

 “La Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste – afferma il sindaco e presidente della Fondazione Roberto Dipiazza  – rappresenta un “tesoro” per l’intero Friuli Venezia Giulia, un’eccellenza culturale capace di rappresentare e promuovere tutta la regione sia nel contesto nazionale, sia in quello internazionale. Nonostante gli importanti tagli ministeriali, grazie ad un’attenta ricerca, alle alte qualità professionali e manageriali di chi lavora nella Fondazione e a una concreta strategia di crescita, il Teatro Verdi è in grado di poter al meglio rappresentare la complessità del nostro territorio in un quadro di sistema. Questo ulteriore sforzo organizzativo, per cui ringrazio tutti, va a sommarsi all’allestimento di una stagione di altissimo livello e vuole essere sia una grande festa della Musica, sia una presentazione ed un abbraccio a tutti i rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni di categoria e degli imprenditori per poter rafforzare un cammino comune di crescita capace di promuovere la nostra regione attraverso la cultura della musica”.

“Questo evento – commenta il sovrintendente Stefano Pace – ci permetterà di condividere ancora una volta con la nostra regione il valore e l'unicità del nostro Teatro che, mentre continua a consolidare la propria immagine a livello nazionale e internazionale, sviluppa il dialogo con il territorio moltiplicando le iniziative di diffusione della musica lirica e sinfonica. Questo Teatro è un bene comune e un vero "servizio" culturale accessibile a tutti.”