Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Folklore

Il filo dei sapori

A Tolmezzo i protagonisti dei prodotti che mangiamo
31337
Tolmezzo

11/10 e fino al 13/10

Torna “Il Filo dei Sapori”, evento che quest’anno si terrà dall’11 al 13 ottobre nelle piazze e vie di Tolmezzo. La manifestazione è nata nel 2014 con l’obiettivo di riportare l’attenzione sul ruolo dell’agricoltura e far conoscere i volti degli agricoltori e dei cuochi che si celano dietro a un prodotto, a un piatto attraverso presentazioni e degustazioni e vuole essere portavoce del valore autentico della montagna: la passione e l’amore per la terra e per coloro che vivono di essa. 

Numerosi i prodotti offerti dalle 50 aziende agroalimentari presenti: frutta, succhi, distillati, farine, patate ed ortaggi, erbe spontanee ed officinali, canapa, birre artigianali, mieli, salumi e formaggi oltre a specialità culinarie della tradizione locale. Novità di quest’anno è il tema centrale riservato alla biodiversità.

Oltre a essere una festa enogastronimica, come testimonia l’apertura della manifestazione venerdì 11 ottobre con GustoCarnia al Museo Carnico “Gortani”-  una cena all’interno delle sale del museo, con piatti preparati dai migliori chef della Carnia, un progetto nato per valorizzare i prodotti ed i piatti (per prenotazioni, telefonare al: +39 0433 92588) - la tre giorni è anche un momento di svago grazie ad attività ludico-sportive. A partire dallo Scueta Party di beneficenza sabato 12 ottobre alle 16.30, al termine di una dimostrazione di caseificazione che avrà inizio alle 14 e alla fine del quale l’Istituto professionale Linussio proporrà un piccolo percorso sensoriale con la ricotta fresca; il ricavato sarà poi donato ad un’associazione sociale locale che si occupa di famiglie in difficoltà. Sempre il 12 ottobre il Geoparco delle Alpi Carniche organizza un’escursione geologica di due ore al Conoide di deiezione dei Rivoli Bianchi. Ritrovo alle ore 14.30 presso la piazzola di sosta della palestra di roccia lungo la strada che da Tolmezzo porta ad Illegio. Per prenotazioni chiamare 3357697838 oppure inviare una mail info@geoparcoalpicarniche.it. Per l’occasione ci sarà l’apertura straordinaria del Museo Geologico della Carnia e dell’Esposizione naturalistica “Preone 200 milioni di anni” in entrambe le giornate del filo dei sapori (12 e 13 ottobre pv) con orario 10.00-12.30.

Altra inusuale proposta sarà il “Triathlon dell’agricoltore”, una competizione su tre tipiche attività agresti (13 ottobre dalle 15.30). Fulcro della manifestazione sarà l’attività di informazione e divulgazione svolta dall’ERSA con la proposta di 9 incontri tecnici sulle sperimentazioni condotte dall’ente per lo sviluppo dell’agricoltura montana accompagnati dalla professionalità dei novelli cuochi dell’ISIS di Tolmezzo che prepareranno molte gustose ricette a base dei prodotti che saranno presentati (incontri aperti al pubblico).  Predisposte inoltre due Aree Bimbi in cui piccoli e grandi potranno divertirsi con gli asini dell’Associazione Mus di Fuignas, con i giochi in legno del Mago Ursus, con i laboratori delle Scuole Naturali e con le attività della fattoria didattica L’Allegra fattoria.

L’evento è stato ideato dall’Unione Territoriale Intercomunale della Carnia in collaborazione con Ersa (Agenzia regionale per lo sviluppo rurale), il Comune di Tolmezzo, Camera di Commercio di Pordenone-Udine, la Regione FVG, Promoturismo FVG, Consorzio BIM, il prosciuttificio Wolf, l’Associazione di Promozione sociale Reset, gli Istituti scolastici Isis Solari, Isis Linussio, Cefap, la Confcommercio (GustoCarnia), il Consorzio delle Pro Loco della Carnia e il Museo Carnico delle Arti e Tradizioni Popolari, Slow Food - condotta Carnia e Tarvisiano “Gianni Cosetti”.

Il lunedì a pranzo sarà riproposta la Pasta di Beneficenza in Piazza XX Settembre, il ricavato andrà ad un’associazione locale che opera nel sociale.

PROGRAMMA IL FILO DEI SAPORI 2019 

 VENERDÌ 11 OTTOBRE

Cena GustoCarnia al Museo Carnico “Gortani”: una cena esclusiva all’interno delle sale del museo, con piatti preparati dai migliori chef della Carnia, un progetto ideato dalla Confcommercio per valorizzare i prodotti ed i piatti. 

Per prenotazioni ed informazioni chiamare allo +39 0433 2612.

 

 SABATO 12 OTTOBRE

  • ERSA - Piazza Centa 

ore 11.30-12.30

I segreti per una coltivazione “quasi” perfetta della patata.

ore 12.30-13.00

Biodiversità: la ricchezza di un territorio. Presentazione del tema della manifestazione
con la partecipazione degli Enti regionali che tutelano la biodiversità. 

ore 14.00-17.00

Dimostrazione di caseificazione realizzata da Luca Petris con la collaborazione
di Artelatte di Ovaro. L’attività di assistenza tecnica svolta da Ersa a supporto delle malghe
e non solo... valorizzazione del Prodotto di Montagna e di sviluppo turistico attraverso i progetti trasfrontalieri MADE e TOP_VALUE. 

ore 16.30 

Scueta Party. (Piazza XX Settembre).

ore 16.00-17.00

Ecotipi di pere, vecchi alberi da conoscere e valorizzare

Azienda Distilleria casato dei Capitani.

ore 17.00-18.00

La canapa, una specie dai molteplici usi.

Aziende: Hemp Revenge e Green Ladybug.

ore 18.00-19.00

È possibile fare viticoltura in montagna con le nuove varietà resistenti alla peronospora? 

  • Attività per i ragazzi

VIA LEQUIO

Ursus Animazione 

> FILO DI SAPORI E DI COLORI. Trucco artistico per bambini e adulti.

> LO CHIAMAVANO LEONARDO. Costruzione di un “automa” nella bottega di Leonardo da Vinci.  

I GIOCHI IN LEGNO DEL MAGO URSUS. Divertimento per piccoli e grandi.

 

PIAZZA XX SETTEMBRE

ore 11.00-13.30 

Scuole naturali 

> VIAGGIO NEL MONDO DEGLI INSETTI

    Costruire casette per i nostri amici insetti ed imparare a conoscerli.

> POZIONI MAGICHE 

   Attività per i piccoli maghi che vogliono conoscere il potere segreto delle nostre piante.

> LA VITA SEGRETA DELLA NATURA. L’esperta Rita Zamarian vi parlerà del delicato e prezioso 
    rapporto tra l’essere umano e le piante, alberi e funghi.

ore 14.30-18.30 

Gioca con la fattoria didattica “L’Allegra Fattoria”.

  • Via Cavour: la via della biodiversità

Saranno presenti enti ed associazioni. Alcuni proporranno le seguenti attività: 

durante tutta la giornata

ETPi: metterà in mostra negli acquari alcuni esemplari della biodiversità ittica regionale. 

> Parco naturale Dolomiti Friulane

Accompagnati dalla guida naturalistica Laura Fagioli e dall’operatore Pierino Picco.

Orari laboratori: 

ore 10.00 e ore 14.00

Attività sensoriali di scoperta della biodiversità. Saranno presentate le principali specie vegetazionali, floristiche e faunistiche attraverso una scatola del tatto, i barattoli dei profumi e i versi degli animali.

ore 11.00 e ore 15.00

La classificazione degli organismi. Saranno proposte attività interattive di riconoscimento
di fauna e flora, attraverso giochi con l’uso di reperti animali e vegetali (corna di Ungulati, calchi
di impronte, pigne, foglie, fiori, ecc.) e l'osservazione di insetti, muschi e licheni, ingranditi grazie all'utilizzo di microscopi stereoscopici.

ore 12.00 e ore 18.00 

Giochi, favole, poesie e indovinelli sulla Natura. Queste attività saranno dedicate in particolare
ai più piccoli, che potranno scoprire e conoscere alcuni animali e alberi del Parco in modo creativo
e divertente.

Geoparco delle Alpi Carniche: escursione geologica di due ore al Conoide di deiezione dei Rivoli Bianchi. Ritrovo alle ore 14.30 presso la piazzola di sosta della palestra di roccia lungo la strada che da Tolmezzo porta ad Illegio. Per prenotazioni chiamare 335 7697838 oppure inviare una mail info@geoparcoalpicarniche.it.

ore 16.00

La Natura ti fa bella. Laboratorio di realizzazione di creme cosmetiche a base di piante officinali,
per scoprire le proprietà benefiche delle foglie e dei fiori del Parco.

 

 ARPA FVG, la biodiversità in mostra: Tutti su per terra.

ore 10.00- 13.00 

Alla ricerca della biodiversità nel suolo: il magico mondo dell’invisibile.

Laboratorio interattivo: dalla terra al microscopio. 

14.30- 18.30

Biodiversità una ricchezza da preservare negli ambienti acquatici. 

Laboratorio interattivo: dall’acqua al microscopio. 

 

 DOMENICA 13 OTTOBRE

  • ERSA - Piazza Centa 

ore 11.00-12.00

I prodotti di montagna: applicazione dell’indicazione facoltativa di qualità di Prodotti
di Montagna e altri percorsi per la loro valorizzazione.

 

ore 11.00-13.00

Dimostrazione di caseificazione curata dai tecnici ERSA presso il Museo Carnico della Arti e Tradizioni popolari.

ore 12.00-13.00

Una biodiversità di cjarsons. Aziende Tradizioni Carnia e Mirandò.

ore 15.00-16.00

Le fave che non ti aspetti coltivate in Carnia. Azienda Pà Mairlain

ore 15.30-17.00

Triathlon dell’agricoltore (Piazza XX settembre).

ore 16.00-17.00

L’importanza dell’assistenza tecnica agronomica per le produzioni di nicchia: 

l’aglio di Resia.

ore 17.00-18.00

Uomo, orso, lupo: indicazioni per una convivenza possibile. Relatori Filacorda (Uniud)
e Fattori, Regione FVG - Direzione Centrale risorse agroalimentari, forestali e ittiche - Servizio biodiversità. Verranno prese in considerazione, tra l’altro, le problematiche connesse con il ritorno
di questi grandi predatori, i rapporti con l’uomo e con le attività umane, i provvedimenti normativi regionali e le norme di protezione di carattere internazionale e nazionale.

 

  • Attività per i ragazzi

PALAZZO FRISACCO

Visita alla mostra Le vie delle Fiabe e lettura a tema dalle ore 10.30 a cura di CarniaMusei.

VIA LEQUIO

ore 10.30-13.30

Gioca con la fattoria didattica “L’Allegra fattoria”.

ore 14.30-18.30 

Scuole naturali 

> TELAI ED INTRECCI. Costruiamo bracciali, trecce e collane.

> COLORIAMO CON LA NATURA. Pittura con materiali naturali.

PIAZZA XX SETTEMBRE 

Ursus Animazione

DIVERTIAMOCI NELLA “BOTTEGA” DEL MAGO URSUS 

   Costruzione di un giocattolo in legno. 

I GIOCHI IN LEGNO DEL MAGO URSUS.

 

  • Via Cavour: la via della biodiversità

Saranno presenti enti ed associazioni. Alcuni proporranno le seguenti attività: 

durante tutta la giornata

ETPi: metterà in mostra negli acquari alcuni esemplari della biodiversità ittica regionale. 

> Parco Naturale delle Prealpi Giulie

dalle ore 10.00 alle 19.00 con la guida naturalistica Kaspar Nickles. 

Biodiversità naturale e biodiversità coltivata/allevata: una simbiosi vincente nel territorio del Parco naturale delle Prealpi Giulie… da scoprire in modo divertente e con tutti i sensi, con
il quiz della biodiversità, il golf contadino, piccoli assaggi e racconti…  

ARPA FVG, la biodiversità in mostra: Tutti su per terra.

ore 10.00-13.00 

Alla ricerca della biodiversità nel suolo: il magico mondo dell’invisibile.

Laboratorio interattivo: dalla terra al microscopio. 

ore 14.30-18.30

Racconti di biodiversità a cura del Laboratorio regionale di Educazione ambientale; visita alla mostra Tutti su per terra e racconti per bambini.