Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Percezioni e trasformazioni

A Gorizia la mostra degli artisti Grazia Russo e Adriano Velussi
29244
Opera di Grazia Russo
Gorizia
via Mameli 12
Biblioteca statale isontina
24/04/19
da lunedì a venerdì 10.30-18.30, sabato 10.30-13

Altre date

19/04/19 - Gorizia
20/04/19 - Gorizia
22/04/19 - Gorizia
23/04/19 - Gorizia
25/04/19 - Gorizia
26/04/19 - Gorizia
27/04/19 - Gorizia

Si intitola “Percezioni, trasformazioni” la mostra degli artisti Grazia Russo e Adriano Velussi che si inaugurerà venerdì 12 aprile, alle 18, alla galleria Mario Di Iorio della Biblioteca statale Isontina. La presentazione sarà curata da Marina Legovini ed Elisa Plesnicar

La mostra si compone di elaborazioni grafiche, disegni, incisioni e sperimentazioni su carta, opere realizzate in tutto l'arco dell'attività dei due artisti e che rivelano ispirazioni e approcci differenti, nel tempo e negli stili. Il progetto espositivo esprime e descrive, attraverso l'immagine, la trasformazione percepita dai due artisti, che dialogano tra loro, confrontandosi e raccontandosi con autenticità.

Grazia Russo è nata a Gorizia, città in cui vive e opera. Da sempre attratta dal disegno e dalla pittura, nella sua produzione artistica opera anche nel campo della ceramica e della grafica. Ha partecipato a diverse esposizioni personali e collettive con opere di carattere pittorico, grafico e scultoreo sia in Italia che all’estero. L'ultima serie di opere è il risultato di una ricerca personale nel campo della grafica.

Adriano Velussi, nato a Gorizia dove vive e opera, fin dagli anni Settanta ha coltivato la passione per l’arte. Autodidatta per quanto riguarda la formazione artistica, opera nel campo dell’informale astratto con cenni figurativi e simbolici. Ha esposto all’estero nelle principali capitali europee e non solo.

La mostra di Gorizia sarà visitabile dal 13 al 27 aprile, da lunedì a venerdì dalle 10.30 alle 18.30, il sabato dalle 10.30 alle 13, con ingresso libero.