Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Barcolana Trieste

A Monfalcone esposte le opere di Francesco Martinuzzi
31675
Monfalcone
via Duca d'Aosta 83
Caffè Carducci
21/11/19
7.30-22

Dopo una serie di quadri con i caratteristici scorci della città di Trieste, Francesco Martinuzzi ripresenta una produzione che vede sempre protagonista la città giuliana ma vista dal mare, durante la famosa regata della Barcolana. Con questi lavori ci troviamo proiettati direttamente “dentro” la regata, tra i colori accesi delle vele, i colori tenui delle atmosfere ed i brillanti scorci cittadini visti dal mare. Realistici e intensi, sono quadri che fanno chiaramente percepire il ritmo veloce delle barche che catturano il vento e sfilano davanti agli occhi veloci e leggiadre. La tecnica e la maestria pittorica sono tangibili, come il racconto. Come affermato dalla Machne per la mostra “Trieste oggi” Martinuzzi è da ritenersi un “pittore cronista” che riporta fedelmente ciò che vede, facendo sognare momenti incantevoli agli osservatori.

“Trieste al contrario di quanto sembra non è rumorosa, ma è sonora, afferma in una sua recensione il critico Vito Sutto. E i suoni bisogna saperli attutire. Ecco Francesco Martinuzzi che fa tacere tutto ciò che è urbano e fa sorgere penetrati silenzi, così come in silenzio si passano poi rileggere queste sue opere costruite su un disegno nitido, su morbidi cromatismi che quasi assopiscono. Un pittore allora potrebbe diventare un poeta. Ed è questo che accade a Francesco Martinuzzi, pittore-poeta triestino che vive l’incanto della città sospesa nella sua pittura tra cielo e mare.”