Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Gorizia magica

19081
Gorizia
via Carducci 2
Fondazione Carigo
20/05/17
mercoledì 16-19, sabato, domenica e festivi 10-14/15-19

Altre date

24/06/17 - Gorizia
25/06/17 - Gorizia
28/06/17 - Gorizia
01/07/17 - Gorizia
02/07/17 - Gorizia
05/07/17 - Gorizia
08/07/17 - Gorizia
09/07/17 - Gorizia
12/07/17 - Gorizia
15/07/17 - Gorizia
16/07/17 - Gorizia

Mostra curata da Marco Menato, direttore della Biblioteca statale isontina, e da Simone Volpato di Libreria antiquaria Drogheria 28 di Trieste che pubblica il catalogo. La manifestazione è promossa con la collaborazione della Bsi su progetto della Fondazione Carigo ed è arricchita dai contributi della Ludoteca del Comune e della Biblioteca slovena “Feigel”.

"Questa mostra è l'ideale continuzione di un progetto realizzato a Roma nell'ambito della Biblioteca Universitaria Alessandrina dove lavoravo, ricorda il direttore Menato, prima di assumere la direzione della Bsi. L'obiettivo è lo stesso; riconosce l'importanza del collezionismo librario e dell'editoria per bambini e ragazzi. Ma allo stesso tempo l'esposizione e il catalogo suggeriscono, spero con risultati positivi, ai privati a consegnare all'Isontina i vecchi libri, per costruire una storia della letteratura giovanile goriziana".

Il titolo della mostra rimanda a Gorizia intesa come baricentro di un ampio territori di area Mitteleuropea; dalla Venezia Giulia al Friuli, dalla Slovenia all'Austria. Uno scenario e punto di partenza per raccontare tante fiabe che la fantasia può ambientare ovunque.

In mostra libri e giocattoli didattici del periodo 1900-1945, di collezionisti privati e di istituzioni pubbliche come gli alfabetieri del negozio di Ida Sello a Udine, che seguiva i metodi Montessori e Froebel e riforniva gli asili della regione, e della Editoriale Libraria di Trieste, traduttrici dal tedesco all'italiano. Sono esposti anche i libri e gli album illustrati da Cambellotti, Rubino, Angoletta, Riccobaldi, fino a Bruno Munari, accanto al “Il giornalino della domenica”, “La bibliotechina de la Lampada” di Mondadori e “Librini del cuccù” della Salani. Particolarità dell'esposizione la grafica dei pittori sloveni Augusto Cernigoj e Milko Bambic .

“Gorizia magica” sarà aperta con ingresso libero, e un vario calendario di eventi collateriali fino al 10 dicembre nelle seguenti giornate: mercoledì dalle 16 alle 19, sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 14 e dalle 15 alle 19. Dal 17 luglio al 1° settembre la mostra sarà visitabile solo su prenotazione: telefono 0481.537111, mostre@fondazionecarigo.it e sito http://www.fondazionecarigo.it.