Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Fiona e Hina Khuong-Huu

A San Vito notte rosa con le sorelle prodigio del violino
25332
San Vito al Tagliamento

Auditorium Comunale
17/05/18
20.45

Fiona e Hina Khuong-Huu, rispettivamente di 11 e 13 anni, sono le violiniste statunitensi enfant prodige che stanno meravigliando il mondo con il loro straordinario talento violinistico e saranno le protagoniste del concerto a ingresso libero dal titolo “la Not(t)e Rosa” che si terrà giovedì 17 maggio alle ore 20.45 all’Auditorium Comunale di San Vito al Tagliamento. Un evento che rientra tra le manifestazioni legate al passaggio del Giro d’Italia in Friuli e che vedrà le straordinarie violiste, già vincitrici con un secondo premio ex-aequo al Concorso Internazionale “Il Piccolo Violino Magico”, impegnate nell’esecuzione di pagine di Paganini, Waxman e Sarasate assieme all’Accademia d’Archi Arrigoni diretta da Domenico Mason. Un appuntamento atteso, che anticipa la terza edizione del concorso violinistico “Il Piccolo Violino Magico” che si terrà a San Vito al Tagliamento dal 4 all’8 luglio, per cui sono stati recentemente annunciati i 16 giovanissimi candidati, dai 9 ai 13 anni e provenienti da tutto il mondo, che sosterranno le finali del prestigioso contest che di anno in anno si sta guadagnando una nomea pari al “Menhuin” di Ginevra. Provengono da Cina, Giappone, Stati Uniti, Russia, Georgia, Turchia, Ucraina, Bulgaria, Belgio, Germania e Italia, e saranno giudicati da una giuria internazionale presieduta dal noto concertista e didatta Pavel Vernikov. Un concorso che non si limita solamente a mettere alla prova i migliori piccoli violinisti al mondo, con l’esibizione di difficili prove, per violino e orchestra, sia d’archi che sinfonica, oltre a brani solistici, ma è anche e in particolare un motivo unico per vivere e condividere nel nome della musica, in un contesto giovane e multiculturale, quattro intense giornate in un ambiente ideale come San Vito al Tagliamento e il Friuli.