Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Folklore

Festa di San Pietro

Camminata tra grotte e antiche sorgenti
34688
Faedis

Valle di Soffumbergo
05/07/20

Una giornata da vivere alla scoperta del territorio friulano, immergendosi nella storia e nella natura, rispettando le disposizioni sanitarie anti covi-19 ma non per questo rinunciando a stare insieme: la Pro Loco Valle di Soffumbergo, borgo nel Comune di Faedis chiamato "Il balcone sul Friuli" per la sua posizione panoramica, conferma l'edizione 2020 della sua Festa del Patrono San Pietro, realizzata in collaborazione con la Parrocchia di Faedis e Campeglio e si apre alle visite il 5 luglio. Per organizzare tutto al meglio, però, si dovrà prenotare il proprio posto per la camminata, mentre per il mangiare e bere non servirà. 

"Possiamo contare su grandi spazi - spiega il presidente della Pro Loco, Gianfranco Specia - sia nel borgo che nella camminata nel bosco: quindi attendiamo le persone con vero piacere. Chiediamo solo l'accortezza, per motivi organizzativi e di sicurezza, di prenotare il proprio posto e una volta alla Festa di rispettare le distanze e portare con sè la mascherina da indossare in caso di bisogno. Vogliamo dare un messaggio di rinascita dopo le settimane dure che abbiamo affrontato come nazione, regione e comunità locale. Noi non ci siamo mai fermati, tenendo puliti i sentieri e il nostro borgo, nell'attesa del ritorno dei visitatori: ora che questo giorno si avvicina siamo molto emozionati. Ripartiamo da una giornata insieme, tra antiche sorgenti e le grotte che arricchiscono il nostro territorio, allietati dalla messa patronale e dall'ultima opera tra parole e note di Dino Persello".  

Questo il programma. Si potrà partecipare alla camminata Valle tra antiche sorgenti e grotte, guidata dall’esperto botanico Gianpaolo Bragagnini con partenza alle ore 9 di domenica 5 luglio  dalla piazza di Valle (iscrizioni nei giorni precedenti chiamando i numeri 342 6229259 / 338 4620388 o scrivendo all'email info@prolocovalledisoffumbergo.it)

Dopo aver prenotato il proprio posto, dalle ore 8.30 del 5 luglio nella piazza di Valle ci si potrà iscrivere alla camminata al costo di 7 euro a persona, mentre la partecipazione è libera per ragazzi fino ai 14 anni. Inclusa nella quota, la copertura assicurativa. 

Il percorso è di circa 5 km, con dislivello dai 506 ai 678 metri sul livello del mare, su un terreno facile adatto a tutti (si raccomandano abbigliamento e calzature adatte per l'escursione). Lungo il percorso il botanico Bragagnini spiegherà tutte le caratteristiche della flora del bosco. Anche gli amici a quattro zampe potranno partecipare. 

Come detto sarà richiesto il mantenimento della distanza interpersonale tra i partecipanti: 2 metri durante l'attività motoria, 1 metro durante le pause didattiche. Si richiede inoltre di portare con sé la mascherina di protezione delle vie aeree da utilizzare eventualmente qualora non sia possibile rispettare il distanziamento minimo. Per i bambini, valgono le norme generali. L'organizzazione si riserva il diritto di vigilare il corretto rispetto delle disposizioni anti Covid-19 in vigore alla data dell'iniziativa. In caso di maltempo la camminata sarà annullata.

La camminata prevede un punto di ristoro in mezzo al bosco con prodotti tipici in località Case Pech. Al ritorno a Valle, previsto per le 12.30, ci si potrà fermare a gustare qualche specialità tipica al chiosco enogastronomico. Nel borgo intanto alle 12 sarà celebrata la Santa Messa con anche la processione di San Pietro. Alle ore 18, gran finale con la presentazione del progetto “Parole e musica lungo la Strada del vino e dei sapori del Friuli Venezia Giulia” di e con Dino Persello.

L’evento è organizzato dalla Pro Loco Valle di Soffumbergo con la collaborazione della Parrocchia di Faedis e Campeglio e di Comune di Faedis, Consorzio Pro Loco Torre-Natisone, Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, l’Unpli nazionale e PromoturismoFvg. 

Si tratta di uno dei primi eventi dell'estate 2020 nel panorama di appuntamenti delle Pro Loco del Friuli Venezia Giulia. La Pro Loco Valle di Soffumbergo, che vanta il titolo di Pro Loco più piccola d'Italia, è famosa anche per l'organizzazione della Festa delle castagne e del miele di castagno di ottobre, proclamata Sagra di Qualità dall'Unione nazionale tra le Pro Loco d'Italia: al momento il sodalizio non ha annullato la manifestazione, nella speranza di riuscire a proporla in autunno, condizioni sanitarie permettendo.