Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Live music

Daniele Silvestri

Sul palco un saluto dei genitori di Giulio Regeni
35391
Daniele Silvestri
Grado

Parco delle Rose
06/08/20
21.30
25,50-35

Il Festival Onde Mediterranee, alla sua 24esima edizione, propone il secondo appuntamento giovedì 6 agosto, alle 21.30, al Parco delle Rose di Grado: ospite è Daniele Silvestri con il suo “La cosa giusta tour”.

Sul palcoscenico è annunciata anche l’intervento della famiglia Regeni: il Festival, già da tre anni, è infatti dedicato a Giulio Regeni e alla ricerca di verità e giustizia per il giovane ricercatore ucciso in Egitto. Anche Daniele Silvestri è da sempre vicino alla causa dei genitori di Giulio, è in contatto con loro ed è venuto spesso a Fiumicello in occasione delle manifestazioni in suo ricordo. 

Sarà lo stesso Silvestri ad invitare Paola e Claudio Regeni sul palco per un saluto al pubblico.

Artista versatile, nel suo percorso Daniele Silvestri ha spaziato tra scrittura, teatro, musical e cinema. La sua cifra stilistica coniuga la ricerca di una nuova canzone d’autore con il riscontro del grande pubblico, mescolando talento e tradizione, leggerezza espressiva e impegno civile, come testimoniano canzoni quali “Cohiba”, “Il Mio Nemico” e “La Mia Casa” al fianco di “Le Cose che Abbiamo in Comune”, “Salirò” e “Quali Alibi”. È stato anche al centro di numerosi progetti costruiti con e per Onlus anche molto diverse tra loro: Movimondo in Mozambico, Agende Rosse, CUAMM, Every Child is my Child tra le altre. Le sue partecipazioni a festival popolari hanno sempre lasciato un segno, grazie alla singolare impronta che le contraddistingue: mai sopra le righe, ma sempre sorprendenti. I suoi testi sono spesso acrobazie linguistiche balzate fuori dagli otto album in studio: un gioco e un talento che ne fanno uno dei cantautori italiani più studiati anche dal punto di vista letterario. Tantissimi i riconoscimenti ricevuti (Premio Tenco, David di Donatello, Recanati, …) a conferma dell’originalità del suo sguardo musicale, sempre vigile sul presente, solidale, lucido, generoso.

La band che accompagna Silvestri a Grado è formata da Piero Monterisi (batteria), Gabriele Lazzarotti (basso), Gianluca Misiti (tastiere e sintetizzatori), Daniele Fiaschi (chitarre), Marco Santoro (fagotto e tromba), Jose Ramon Caraballo Armas (tromba e percussioni), Duilio Galioto (tastiere).