Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

Dall'inizio alla fine all'inizio

21590
Trieste
piazza Piccola 2
Sala Veruda
28/09 e fino al 22/10
10-13/17-20

Presentata da Maria Campitelli, la mostra raccoglie una selezione di opere, tutte di grandi dimensioni realizzate dagli anni 90 ad oggi, che riassumono le principali tappe nel percorso dell'artista dimostrandone la fedeltà ad alcuni temi ricorrenti che, abbandonati per un periodo, ritornano a distanza di anni come in una progressione spiraliforme che è fatta di spinte in avanti e di improvvisi ritorni all'indietro.

La parte iniziale è dedicata ai quadri con i “titoli sbagliati” dove i temi della storia della filosofia e della storia della scienza venivano traslati secondo i modi di una rappresentazione sgargiante e al contempo di tortuosa interpretazione e dove una figuratività apparentemente pop si sposava ad una grande ricchezza di riferimenti e sottintesi.

Sono presenti anche i quadri di argomento scientifico dedicati al tema dell'intelligenza artificiale ripresi e rielaborati anche da lavori recenti.

E dopo i quadri dedicati al conflitto e al dialogo, ambientati negli interni delle case o nelle piazze di diverse città agglomerate, la mostra ha il suo punto culminante nel ciclo dei Quattro Continenti, una storia del mondo in quattro grandi quadri presentata in anteprima proprio a Trieste, scelta per la sua famosa Fontana dei Quattro Continenti.