Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Live music

Ceghedaccio

Musica dance anni '70, '80 e '90
27051
Martignacco

Udine Fiere
19/10/18
20
0432 508586
18

Le immagini della prima ministra britannica, Theresa May, che la scorsa settimana è salita sul palco del congresso del partito conservatore ballando sulle note della celebre “Dancing Queen” degli Abba, hanno fatto il giro del mondo. Un'evidente passione per la musica anni '70 che Renato e Carlo Pontoni hanno immediatamente colto invitando la May al prossimo appuntamento del Ceghedaccio in programma venerdì 19 ottobre, a partire dalle 20, al padiglione 6 dell'Ente Fiera di Udine. Una vera e propria serata evento, visto che sono in serbo tante sorprese per festeggiare il 25° di questa manifestazione che ogni volta richiama migliaia di appassionati della musica dance anni '70, '80 e '90 a ballare sotto la grande sfera specchiata, o mirror ball che dir si voglia.

Anche questa data registrerà numeri importanti: lo testimoniano i gruppi che si stanno auto organizzando prenotando tavoli e posti a sedere oltre alle corriere per raggiungere il capoluogo friulano da ogni parte della regione e non solo, come quella, ad esempio, che arriverà da Portogruaro. Senza contare il pullman a due piani che la stessa organizzazione ha promosso con partenza da Trieste o quello a un piano da Pordenone. I “BidiBiboDibiBus” per Udine della Alibus, “salperanno” infatti da Trieste alle 20 con fermate a Monfalcone e Palmanova, mentre quello da Pordenone, sempre alle 20, fermerà a Casarsa e Codroipo e Udine centro. Per il rientro l'orario di partenza saranno le 2 di notte (costo 10 euro andata e ritorno. Necessaria la prenotazione entro il 18 ottobre).

Dietro alla consolle ci saranno Renato e Carlo Pontoni, in arte “Carlo P”. A loro il compito di far suonare i dischi, rigorosamente in vinile, facendo ballare il pubblico sulle note dei più grandi successi di sempre come Falco, Culture Club, Duran Duran, Silvester, Chic, A-Ha, Depeche Mode, Madonna, Donna Summer, Michael Jackson, Blondie, Wham, Abba, Immagination, Village People, Boney M., Bee Gees, Spandau Ballet, Queen, Rockets, Sister Sledge, Indeep, Martinelli e tanti altri ancora. Sul palco anche la Live Band dei Muppets che si esibirà dal vivo proponendo di volta in volta una scaletta musicale di quegli anni.

Rigorosi gli orari. Alle 20 inizierà il buffet a prenotazione (10 euro) con musica live. Alle 22 spazio alla musica, che terminerà come da copione all'1.30 di notte. Cinquecento, inoltre, i posti a sedere messi a disposizione su prenotazione e con personale dedicato alle persone che preferiscono stare sui divani e godersi solo lo spettacolo.

Per non trovarsi “imbottigliati” nelle code alla cassa della Fiera gli organizzatori suggeriscono di acquistare i biglietti prima del 19 ottobre visto che non ci sono diritti di prevendita e che, quindi, il costo (18 euro intero e 14 ridotto per i possessori della Ceghedaccio Card) è esattamente lo stesso, ma con il vantaggio di saltare le code all'ingresso.

A mezzanotte, infine, in arrivo una sorpresa, in linea con il tema della festa, per spegnere virtualmente tutti insieme le 25 candeline che segnano un pezzo di storia di questa terra, e non solo, visto che Pontoni padre e figlio hanno già organizzato in passato una serata del Ceghedaccio a Londra. E chissà se, non potendo venire a Udine questa volta, per il prossimo appuntamento londinese non si affacci alla porta anche la premier May.