Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Folklore

Alta Val Torre Open Air Festival

Escursioni, concerti e specialità gastronomiche per vivere un territorio speciale
25319
Lusevera
Villanova delle Grotte
20/05/18
9-18

In programma passeggiate tra i sentieri, escursioni, attività ludiche con i cani, laboratori per bambini e bagni di suoni. Durante tutta la manifestazione, organizzata dal Gruppo Esploratori e Lavoratori Grotte di Villanova, sarà possibile visitare la Grotta Nuova a un prezzo ridotto.

35 le associazioni partecipanti, senza contare i gruppi e i produttori locali. Gli stand apriranno alle 9 (anche se le passeggiate inizieranno già alle 6.30) e saranno collocati tra il campo base in piazza De Molays (parcheggio terminal grotte) e il campo benessere nei pressi dell'Abisso di Vigant. Non mancherà la musica dal vivo. Allieteranno il pomeriggio la band Evil Monkeys e, alle 17, gli Alba Caduca con un concerto panoramico accompagnato da un aperitivo.

«Sarà anche possibile degustare i piatti tipici della valle – fanno sapere gli organizzatori –, preparati con cura e passione dai ristoratori del posto. Si potrà anche acquistare prodotti tipici agroalimentari. La manifestazione è supportata dai Comuni di Tarcento e Nimis. Per la gioia degli appassionati di storia, etnografia e geologia resteranno aperti al pubblico e saranno visitabili, dalle 10 alle 17, il Museo Etnografico di Lusevera, il Museum - Mostra archeo geo naturalistica di Tarcento e il fortino del Monte Bernadia».

Nell’evento saranno coinvolti 7 operatori olistici, 18 associazioni che operano nell’ambito del turismo outdoor e slow provenienti da tutto il territorio, 3 musei e vari ristoratori locali. «Tutti assieme porteremo avanti con entusiasmo l'obiettivo dell'Alta Val Torre Open Air Festival: quello di far conoscere questo angolo meraviglioso della nostra regione attraverso un ventaglio di proposte, tutte rigorosamente all’aria aperta e a contatto con la natura e le energie della terra».

Nordic walking, passeggiate con i cani e con gli asinelli, meditazioni, massaggi e trattamenti olistici per il benessere del corpo e dello spirito, arti marziali, trail e mindfulness running, scouting, campo speleo ed escursioni in grotta, attività e laboratori per bambini, escursioni, acro yoga, pedalate in city e anche e-bike, passeggiate a caccia di orme, farfalle, erbe e fossili sono solo alcune delle tante attività proposte (alcune su prenotazione per questioni logistiche e le altre libere e gratuite). La Grotta Nuova resterà aperta e sarà visitabile a prezzo ridotto (i biglietti interi saranno scontati da 9 euro a 7 euro), dalle 10 alle 12 e dalle 13.30 alle 18 (ultima visita 17.30).

«Vedere tante associazioni ed enti pubblici collaborare per questa magnifica manifestazione è entusiasmante – le parole del presidente del Gelgv, Mauro Pinosa –. Un ringraziamento a tutti coloro che stanno collaborando per la riuscita dell’evento, in modo particolare Tiziana Angotzi per l’enorme lavoro che sta svolgendo con tanta passione».