Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Indaco e gli illusionisti della danza

Uno spettacolo di illusioni ottiche per il rispetto del pianeta
32456
San Vito al Tagliamento
via Manfrin
Auditorium Comunale
09/02/20
20.45

Danza ed effetti video, mutazioni sceniche inattese, giochi di luce e soluzioni registiche tecnologiche sono alcuni degli ingredienti di Indaco e gli illusionisti della danza, proposta coreutica del Circuito ERT. Sul palco i danzatori dell’italianissima, a dispetto del nome, RBR Dance Company, diretti da Cristiano Fagioli, Cristina Ledri e Alessandra Odoardi.

Il risultato scenico e visivo di questo Indaco è sorprendente: i danzatori si alternano sul palcoscenico apparendo e scomparendo, moltiplicandosi magicamente grazie ad uno studio accurato di luci e proiezioni che incanta il pubblico con magiche illusioni ottiche. Indaco e gli illusionisti della Danza è uno spettacolo di forte attualità che ha al centro il tema dell’ambiente e del rispetto e cura per il pianeta. Centrale è il rapporto uomo-natura, la ricerca delle proprie origini, il bisogno di autenticità, in un continuum di istantanee e coreografie emozionali. Queste tematiche sono inserite in un percorso di ricerca che pone l'uomo e la donna di fronte alla natura, madre e al contempo avversaria, in una dimensione esistenziale meravigliosa e inesauribile.

Cristiano Fagioli e Cristina Ledri, dopo un’intensa esperienza di formazione e di perfezionamento a New York e Parigi, fondano nel 1998 la RBR Dance Company che prende il nome dalle linee metropolitane di New York che conducevano da Brooklyn dove risiedevano, a Manhattan: un omaggio ai grandi maestri e luoghi della danza contemporanea.

Subito RBR si impone all’attenzione di un pubblico vasto e della critica più attenta con la coreografia Bicycle 2000, creata per i Campionati Mondiali di Ciclismo a Verona. Nel 2001 la RBR viene invitata ad alcune trasmissioni televisive RAI tra cui Notte di Fiaba e 88° Giro d’Italia. Successivamente realizza gli spettacoli Nel Tempio delle Due Muse al Teatro Olimpico di Vicenza e Carmina Burana al Teatro Comunale di Lonigo.

Dal 2004 al 2014 molte sono le produzioni che circuitano con successo in Italia e all’estero: Abyss, Open Space, Blue Two, Statuaria, Show System, 4, La Natura e l’Amore con i Virtuosi Italiani, Varietas Delectat rappresentato al Teatro dell’Hermitage di San Pietroburgo, Giulietta e Romeo l’amore continua… e Mosaico.

La Compagnia ha ricevuto premi e riconoscimenti ed è spesso partner culturale di eventi nazionali (gli Oscar della Lirica all’Arena di Verona, il Ballo del Doge a Venezia, il Carnevale Ambrosiano) e di iniziative di promozione artistico-culturale per importanti realtà.