Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Penso che un sogno così

A Udine la musica e la vita di Domenico Modugno
27396
(ph. teatroudine.it)
Trieste
via del Ghirlandaio 12
Teatro Bobbio
23/11 e fino al 24/11
20.30

“Salgo a bordo del deltaplano delle canzoni di Domenico Modugno e sorvolo la mia infanzia, la Sicilia e l’Italia di quegli anni, le facce, le persone, vicende buffe, altre dolorose, altre nostalgiche e altre ancora che potranno sembrare incredibili. Attraverso questo viaggio invito i protagonisti della mia vita ad uscire dalla memoria e ad accompagnarmi sul palco, per partecipare insieme ad un avventuroso gioco di specchi.” Così Giuseppe Fiorello descrive il suo show che raccoglie i più grandi successi del cantautore di Polignano a Mare: “uno spettacolo che piega il pubblico al suo desiderio, ridere piangere, sognare” spiega l’artista catanese. Le meravigliose canzoni di Modugno, intensamente interpretate e suonate dal vivo, diventano il fil rouge che unisce, in un’Italia in pieno boom economico, le emozioni e i sentimenti di un figlio, il timido Giuseppe Fiorello bambino, e di un padre, il travolgente, vitalissimo Nicola. Riemergono così i desideri e le speranze di un Paese ormai lontano nella memoria ma anche i sogni di un semplice ragazzo del Sud che, grazie alla sua incredibile passione per il cinema e la musica, trova finalmente la propria strada.