Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Meeting

25 anni di Croce Rossa Italiana a Grado

Una mostra fotografica ripercorre il quarto di secolo di attività
31307
11/10 e fino al 12/10

Croce Rossa Italiana festeggia i suoi 25 anni di attività istituzionale a Grado con due distinte iniziative che si svolgeranno nel fine settimana.

Venerdì 11 ottobre alle ore 18 in Casa della Musica verrà inaugurata una mostra fotografica che, attraverso le immagini, ripercorre un quarto di secolo di impegno dei Volontari CRI in ambito socio assistenziale, formativo e di sostegno alle esigenze della comunità gradese.

È stata scelta una fotografia per ciascuno degli anni che vanno dal 1994 a oggi; le immagini non sono esaustive dell’attività svolta ma raffigurano alcune tappe fondamentali di un lungo percorso che ha portato la ex Delegazione CRI di Grado a essere oggi una struttura organizzata e capace di fornire risposte adeguate alle esigenze socio sanitarie della comunità nella quale opera.

Sabato 12 ottobre alle ore 18 in Auditorium Biagio Marin verrà proiettato un film sulla storia di Henry Dunant, fondatore di Croce Rossa.

La ex Delegazione CRI di Grado veniva istituita il 18 febbraio 1994 da Francesco Larosa, presidente del Comitato Provinciale CRI di Gorizia, che nominava Delegata comunale Lucia Marocco Facchinetti.

Da allora l’impegno dei Volontari CRI, nei confronti della comunità, si è concretizzato con la distribuzione mensile di borse della spesa, il pagamento di farmaci e bollette, abbigliamento e generi di prima necessità ai nuclei familiari svantaggiati segnalati dai Servizi Sociali.

Costante è rimasta negli anni la presenza dei Volontari CRI con le feste mensili di compleanno per gli ospiti di Casa Serena, la sorveglianza nel ricreatorio Spes finché la struttura è rimasta fruibile, la visita annuale agli anziani in vacanza ad Arta Terme.

Molti sono stati i corsi di arruolamento per i nuovi Volontari, di Primo Soccorso per le aziende con rischio di categoria A, B o C, corsi Full D e di Manovre Salvavita Pediatriche, i trasporti sanitari da e per l’isola e il Telesoccorso, che vedono la CRI gradese impegnata per l’intero arco dell’anno.  

Da luglio 2016 la sede periferica di Grado è entrata a far parte del Comitato CRI di Palmanova, che ha competenza territoriale su 23 Comuni della Bassa Friulana, e che quest'anno festeggia contestualmente i suoi 30 anni di attività, con un nutrito programma che si concluderà domenica 27 ottobre alle 10 con l’inaugurazione della nuova sede di viale Taglio 6.

Proprio in apertura dei festeggiamenti, domenica 29 settembre il Comitato CRI di Palmanova ha donato due ambulanze usate all’associazione “Volontari di Maria Immacolata onlus” di Pasian di Prato, attrezzate di tutto punto per essere inviate in Centro Africa; una di queste apparteneva alla sede CRI di Grado.