Imoney tab white
Utilizziamo i cookie per offrirti la miglior esperienza possibile sul nostro sito Web.
Quando utilizzi il nostro sito Web, accetti che vengano trasmessi cookie sul tuo dispositivo. Ulteriori informazioni
Classic art

Mitteleuropa Orchestra

47 Professori per l'omaggio in musica a Frank Sinatra
22987
(ph. Luca d'Agostino)
Sacile
viale Zancanaro 36
Teatro Zancanaro
19/01/18
21

Diretta dal Igor Zobin, la Mitteleuropa Orchestra sarà accompagnata dalle cantanti Marnit Calvi, Jessica Interdonato, Tatjana Mihelj e Mathia Neglia ed eseguirà alcuni dei brani più celebri e amati dell’artista di Hoboken, arrangiati da Valter Sivilotti: da Night and Day e I’ve got you under my skin di Cole Porter a My Way, il cui testo è firmato da Paul Anka, passando per Stormy Weather, Summer Wind e Strangers in the night.
Radicata nella tradizione musicale del centro e del sud Europa, la Mitteleuropa Orchestra discende da esperienze orchestrali pluridecennali. Attualmente conta 47 Professori d’Orchestra stabili e ha la sua sede a Palmanova presso la Loggia della Gran Guardia, un palazzo storico del 1500 che si affaccia sulla splendida piazza della città stellata. Il Direttore Musicale dell’Orchestra è il Maestro Marco Guidarini. La Mitteleuropa Orchestra si propone al pubblico in formazione sinfonica, sinfonico-corale, con orchestra d’archi, orchestra di fiati ed ensemble cameristici, e il suo repertorio spazia dal barocco al contemporaneo, dal classico al crossover.

Si è esibita in tutta Italia e all’estero, ed è stata ospite di numerosi eventi internazionali, dalla Biennale Musica di Venezia al Mittelfest, dalle Giornate del Cinema muto al Concerto per la beatificazione di Giovanni Paolo II. Ha collaborato in ambito teatrale con Simone Cristicchi in Magazzino 18, eseguendo dal vivo le musiche di scena di Valter Sivilotti. È stata diretta da importanti personalità del panorama musicale internazionale e si è esibita con solisti di chiara fama.

In regione collabora con l’ERT ad un importante progetto di valorizzazione musicale che copre tutto il territorio del Friuli Venezia Giulia e dal 2015 organizza una propria stagione concertistica al Teatro Modena di Palmanova.

Il M° Igor Zobin è uno tra i pochissimi fisarmonicisti al mondo ad essere diplomato in direzione d’orchestra, nonché l’unico che sta portando avanti, contemporaneamente alla carriera di concertista, anche quella di direttore e compositore.

Diplomato in fisarmonica al Conservatorio Rossini a Pesaro e in composizione al Conservatorio Tartini di Trieste, è stato il primo fisarmonicista in Italia a diplomarsi in direzione d’orchestra, sotto la guida del M° Donato Renzetti. Ha iniziato gli studi musicali all’istituto Glasbena Matica di Trieste dove è emerso il suo precoce talento musicale che lo lo ha portato a vincere il primo concorso internazionale all’età di nove anni. Nel 2002 è stato scelto come rappresentante dell’Italia alla 52° Coupe Mondial de l’Accordeon, dove ha conquistato il terzo posto nella massima categoria e il titolo di miglior italiano classificato. È stato il primo fisarmonicista ad esibirsi come solista nella Sala Sinopoli al Parco della Musica con l’Orchestra Sinfonica di Roma e del Lazio. Ha all’attivo numerose prime italiane e mondiali. Con l’ensemble L’Arsenale ha ricevuto il XXXV Premio della Critica Musicale “Franco Abbiati” 2016 per la ricerca musicale.